CONFCOMMERCIO online
mercoledì 30 ottobre 2002

QUINTA EDIZIONE DELLA FIERA DELL’ELETTRONICA A VALDAGNO

fonte: UFFICIO STAMPA CONFCOMMERCIO
“Futura 2002” aprirà i battenti il 1° novembre

Una tre giorni tutta dedicata alle nuove frontiere dell’elettronica. Sarà inaugurata venerdì 1 novembre, alle ore 17.00, Futura 2002 la rassegna fieristica organizzata per iniziativa della Confcommercio di Valdagno, con la collaborazione della Camera di Commercio di Vicenza e del comune di Valdagno. La manifestazione si propone di evidenziare la professionalità degli operatori della vallata impegnati nei settori Internet, informatica, hi-fi, tv color, telefonia, computers e elettronica di consumo. Proprio nell’intento di proseguire sulla linea della specializzazione, la fiera dell’elettronica non è stata allargata ad altri settori merceologici rispetto alle passate edizioni e conterà quattordici ditte espositrici.
Da venerdì 1 a domenica 3 novembre, con orario continuato dalle ore 10.00 alle ore 22.00, nell’Istituto Tecnico Industriale Statale V.E. Marzotto, sarà dunque possibile dare uno sguardo a quanto ci offrono oggi le più moderne tecnologie, in tutte le loro applicazioni. Grazie alla collaborazione con i principali istituti superiori della Vallata, poi, si potrà capire come l’informatica entra a scuola costituendo un valido supporto alle attività didattiche.
Giunta alla quinta edizione, Futura 2002 ha consolidato il proprio successo con il susseguirsi delle manifestazioni, grazie al sempre maggiore interesse che i consumatori dimostrano per l’elettronica. E proprio a loro, ai consumatori finali, è dedicata questa rassegna: a dimostrarlo il fatto che nella giornata di domenica, quando la fiera sarà in contemporanea con la consueta “Festa d’autunno”, che si tiene nelle vie e nelle piazze del centro storico, i negozi di Valdagno rimarranno aperti.
Da segnalare anche il convegno che si terrà sabato 2 novembre, alle ore 10.30, nell’aula Magna dell’Itisvem, nel corso del quale Paolo Gurisatti, professore di Economia Internazionale all’Università di Padova, parlerà sul tema “Relazione generativa, integrazione versatile e trasferimento della conoscenza”. Sempre nella giornata di sabato, alle ore 17.00, si terrà poi l’incontro “Studiare a Valdagno: corsi, prospettive, futuro”, organizzato dagli istituti superiori della città. Nell’ottica dell’integrazione tra il mondo del lavoro e quello della scuola, in occasione della Fiera dell’elettronica, l’ITISVEM di Valdagno organizzerà, infine, una serie di visite guidate al Museo del Tessile e all’Istituto scolastico.
L’ingresso alla manifestazione sarà gratuito.


Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico