CONFCOMMERCIO online
martedì 03 dicembre 2002

IL COMMERCIO, UN’OPPORTUNITA’ PER I GIOVANI

fonte: UFFICIO STAMPA CONFCOMMERCIO
Trovare lavoro nel terziario: l’Ascom incontra gli studenti per illustrare la propria offerta formativa e informativa

Il 5 e 6 dicembre alla Fiera di Vicenza si tiene la consueta rassegna di orientamento scolastico e occupazionale

Il mondo del commercio incontra i giovani. L’occasione è la manifestazione “Incontro aziende studenti”, che si terrà il prossimo 5 e 6 dicembre alla Fiera di Vicenza. Lo stand della Confcommercio provinciale rappresenterà il punto di riferimento per tutti quei ragazzi che guardano al terziario di mercato come sbocco professionale per il loro futuro. In primo piano, soprattutto, l’offerta formativa, vale a dire i numerosi corsi organizzati dall’associazione, sia per quanto riguarda i giovani alla ricerca di prima occupazione, sia per quanto riguarda chi è già dipendente (contratti di formazione, apprendistati, e specifiche figure professionali). Senza dimenticare ovviamente, i corsi per l’aggiornamento professionale dei titolari delle aziende. Protagonista dello stand Confcommercio anche l’illustrazione dei servizi “Un negozio tutto nostro”, un pacchetto studiato appositamente per i giovani imprenditori che si affacciano per la prima volta nel mondo del terziario e che comprende un supporto consulenziale in termini normativi, fiscali, bancari e nella redazione del business plan. Largo però anche alla presentazione delle opportunità per le aziende, che in Ascom possono trovare una risposta a tutte le loro esigenze quotidiane.
“In un mercato sempre più competitivo – è il commento del direttore dell’Ascom Andrea Gallo – servono figure professionali qualificate e che sappiano utilizzare i più moderni strumenti dell’informatica e del marketing. In questo i giovani sono avvantaggiati, vista la loro predisposizione alle nuove tecnologie. La predisposizione però non basta e non basta nemmeno e solo l’entusiasmo: serve preparazione ed è per questo che come Ascom siamo impegnati nell’organizzazione di corsi, molto spesso anche gratuiti perché finanziati dal Fondo Sociale Europeo. E’ una regola, quella di essere sempre aggiornati, che vale per i ragazzi che vogliono entrare nel mondo del lavoro, ma che vale anche e soprattutto per chi è già dipendente o titolare d’impresa. Non ci stancheremo mai di far passare il concetto della “formazione permanente”: giovani lavoratori e “vecchi del mestiere” devono infatti capire che non si finisce mai di imparare”
Concetti, questi, che la Confcommercio ha esposto anche in altre occasioni di incontro con i giovani. E’ il caso del “Forum per l’orientamento scolastico” tenutosi a Thiene ad inizio novembre (dall’8 al 12). In quest’occasione le associazioni mandamentali di Valdagno, Thiene e Schio hanno presentato, in particolare, i corsi mirati a chi vuole aprire un’attività commerciale in proprio o a chi vuole trovare occupazione come dipendente nel settore.


Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico