CONFCOMMERCIO online
lunedì 15 novembre 2004

SPORTELLO TELEMATICO DELL’AUTOMOBILISTA: A SCUOLA DI PRATICHE

fonte: UFFICIO STAMPA CONFCOMMERCIO
Partirà a Vicenza, il 22 novembre prossimo nella sede provinciale della Confcommercio di Vicenza, il primo corso rivolto a titolari, dipendenti e collaboratori delle agenzie pratiche auto sullo Sportello Telematico dell’Automobilista, il sistema operativo che oggi consente di immatricolare, targare ed emettere certificati di proprietà e carte di circolazione direttamente con un’unica interfaccia operativa e, soprattutto, comodamente dalla propria sede.

Promosso dalla Confcommercio provinciale, in collaborazione con la Direzione dei Sistemi Informativi dell’ACI/PRA, l’ufficio provinciale Aci e con il contributo della Camera di Commercio e del Centro Produttività Veneto, il percorso formativo avrà una durata di 12 ore complessive e si svolgerà nelle giornate del 22, 29 novembre e 6 dicembre prossimo dalle ore 8.30 alle ore 12.30.

Il corso - il primo in Italia ad aver ottenuto la collaborazione della Direzione Centrale dei Sistemi Informativi Aci, che ha già messo a disposizione, come docenti, i propri funzionari e formatori - si inserisce in un programma di aggiornamento e perfezionamento delle aziende di settore in merito al funzionamento del nuovo sportello telematico.

L’obiettivo è quello di offrire una visione d’insieme dei servizi sviluppati dal sistema operativo che oggi consente, agli utenti, di evitare le lunghe code e le attese agli sportelli provinciali della due amministrazioni interessate nei vari procedimenti amministrativi, cioè Aci e Direzione dei Trasporti Terrestri.
“Abbiamo accolto con grande soddisfazione la disponibilità dell’Aci a collaborare con la nostra organizzazione all’organizzazione del corso – spiega Roberto Candia, Presidente dell’Associazione Provinciale Autoscuole ed Agenzie Pratiche Automobilistiche Confedertaai Confcommercio di Vicenza – dal momento che lo Sportello Telematico, nonostante le difficoltà nella fase iniziale di gestione, ha definitivamente attivato una reale sinergia tra pubblico e privato e ha consolidato la professionalità delle nostre aziende a diretto vantaggio dell’utente finale. La possibilità, ad esempio, di gestire le prime immatricolazioni delle autovetture con questo sistema – continua Candia - è un vantaggio rilevante per snellire le procedure e dare servizi più efficienti, ed è solo una delle possibilità operative che di recente sono state ottenute grazie a un costante dialogo e confronto, in sede nazionale e locale, tra Aci, Dipartimento dei Trasporti Terrestri ed associazioni di categoria”.
Per informazioni ed iscrizioni, è sufficiente contattare il Servizio Formazione della Confcommercio di Vicenza, in via Faccio 38, tel. 0444-964300.




Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico