CONFCOMMERCIO online
martedì 13 dicembre 2005

I GESTORI SHELL DOMANI CHIUDERANNO GLI IMPIANTI

fonte: UFFICIO STAMPA CONFCOMMERCIO
I distributori di carburanti a marchio Shell domani, 14 dicembre, rimarranno chiusi per tutto il giorno. La decisione è stata confermata ieri sera dal Comitato di colore Shell nel corso della riunione dei gestori degli impianti, che si è tenuta nella sede della Confcommercio di Vicenza.
La protesta, che vede coinvolti circa una ventina di distributori del territorio vicentino, si associa alle altre iniziative che in tutta Italia si stanno organizzando per contestare la decisione della compagnia petrolifera di modificare unilateralmente la contrattualistica. La chiusura degli impianti è stata confermata dopo che la Shell ha interrotto il dialogo e il confronto con i gestori su qualsiasi ipotesi di intesa.
L’iniziativa si aggiunge a quella già attivata dai gestori della rete Shell “per protestare contro le strategie della compagnia volte a marginalizzare la figura del gestore”, e prevede la non accettazione dei pagamenti con le carte aziendali fino al 20 dicembre prossimo.


Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico