CONFCOMMERCIO online
lunedì 27 novembre 2006

TARIFFE AGEVOLATE PER COMUNICAZIONI CARTACEE DI MARKETING

fonte: UFFICIO STAMPA CONFCOMMERCIO
La Posta Massiva è un nuovo prodotto postale, dedicato a chi deve spedire grandi quantitativi di corrispondenza, introdotto con la manovra tariffaria del 12 maggio scorso.
Per capire come trarre vantaggio dalla nuova legge e l’impatto sulle modalità tecniche per lavorare le spedizioni e poter accedere agli sconti, Xplor Italia, associazione che raggruppa aziende e professionisti che producono e utilizzano tecnologie digitali di stampa, ha organizzato un incontro che avrà luogo mercoledì 29 novembre a Vicenza, nella sala convegni della Confcommercio in via Faccio, 38 con inizio alle ore 9.30. Di fatto, con le nuove modifiche legislative, stiamo assistendo ad una sostanziale liberalizzazione del mercato di accesso alle tariffe scontate per la spedizione di grandi quantitativi di corrispondenza, prima riservate esclusivamente agli operatori PEIE.
Il seminario, con partecipazione libera, è rivolto sia alle aziende che investono in campagne di direct marketing e business communication che a quelle legate alla comunicazione obbligatoria (estratti conto, bollette, fatture, ecc.) nonché agli istituti di credito, assicurazioni e utilities che hanno una corrispondenza periodica con i propri clienti.
All’incontro, patrocinato dal Ministero delle Comunicazioni e realizzato con la collaborazione di Poste Italiane, interverranno Carlo Alberto Pratesi, professore associato di marketing della Facoltà di economia dell’Università Roma Tre che tratterà il tema “La comunicazione cartacea nelle campagne di marketing”, Mario Fiorentino, del Ministero delle Comunicazioni, Ivano Gatti e Rosario Fava, di Poste Italiane, che illustreranno il processo legislativo nel passaggio dalla posta PEIE alla Posta Massiva e le condizioni tecnico-attuative di accesso alla stessa, mentre la tavola rotonda finale sul ruolo dei service di stampa e spedizione nel processo industriale sarà coordinata da Enrico Barboglio, di Xplor Italia, e Nicola Muraro di Selecta.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico