CONFCOMMERCIO online
L'appello alla Regione lanciato dalle organizzazioni regionali di categoria. Scaricabile dal link a fondo pagina
L'appello alla Regione lanciato dalle organizzazioni regionali di categoria. Scaricabile dal link a fondo pagina
giovedì 20 dicembre 2012

NUOVA LEGGE SUL COMMERCIO: BASTA SPRECARE TERRITORIO!

Le Organizzazioni regionali di categoria chiedono alla Regione Veneto di impegnarsi per uno sviluppo e una crescita sostenibili

Basta sprecare territorio! E’ l’imperativo rivolto alla Regione del Veneto dalle diverse Organizzazioni regionali di categoria, tra cui Confcommercio, pubblicato oggi sui più importanti quotidiani locali.
La data dell’uscita non è casuale, ma coincide con il giorno in cui la discussione sulla nuova legge regionale del Commercio prenderà avvio nell’aula del Consiglio regionale del Veneto, e che potrebbe contenere il via libera alla costruzione di altre grandi strutture di vendita.
Proprio per questo, alla Regione Veneto le categorie economiche chiedono, invece, l’impegno ad affermare un modello di sviluppo basato non più sul consumo di suolo, ma sulla valorizzazione e rivitalizzazione delle nostre città e dei nostri territori. Sei le linee di sviluppo indicate a tal proposito: 

dare attuazione ai provvedimenti, in tema di riconoscimento e tutela del paesaggio, contenuti nella Convenzione Europea del Paesaggio, principi che si chiede vengano ribaditi anche nella

  1. nuova Legge sul Commercio del Veneto;
  2. intraprendere un'azione di Governo Locale condivisa per ridurre a zero il consumo di suolo;
  3. imporre rigorosi criteri di efficienza negli strumenti di governo del territorio per soddisfare i bisogni attraverso la riqualificazione, il miglior uso delle superfici già urbanizzate e la rivitalizzazione dei centri storici;
  4. esercitare un maggior controllo sugli Enti Locali in materia di nuovi insediamenti;
  5. regolare gli insediamenti da riqualificare nel rispetto ambientale: risparmio e fonti energetiche rinnovabili;
  6. bloccare qualsiasi nuova area produttiva e commerciale nelle periferie e in prossimità dei caselli autostradali.

“Su questi temi – è quanto sottoscrivono Massimo Zanon Presidente Confcommercio Veneto, Giuseppe Sbalchiero Presidente Confartigianato Imprese Veneto,  Andrea Tomat Presidente Confindustria Veneto e Bruno Nestori Presidente Confcooperative Veneto -  le nostre Organizzazioni si dichiarano disponibili ad un confronto aperto e rigoroso con la Regione del Veneto e gli Enti Locali, finalizzato a sostenere il riposizionamento economico del nostro territorio regionale su linee di crescita economica e di coesione sociale caratterizzate da valori e da visioni diverse dal passato”.


DOWNLOAD

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?