CONFCOMMERCIO online
giovedì 27 dicembre 2012

DECRETO SULLE TRANSAZIONI COMMERCIALI

Entra in vigore il primo gennaio 2013 la nuova disciplina che modula i termini entro cui il debitore deve effettuare il pagamento

Entrerà in vigore il primo gennaio 2013 la nuova disciplina che modula i termini entro cui il debitore deve effettuare il pagamento nelle “transazioni commerciali”  e che contestualmente prevede l’innalzamento del tasso minimo degli interessi legali moratori.
Le novità sono contenute nel decreto legislativo 192/2012, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale lo scorso 15 novembre,  con il quale il Consiglio dei ministri ha recepito la direttiva europea 2011/7/UE del 16 febbraio 2011 relativa alla lotta contro i ritardi di pagamento nelle transazioni commerciali.
In pratica, dal 2013 tutti i nuovi contratti di compravendita di merci e di prestazione di servizi, stipulati fra singole imprese o tra imprese e Pubbliche Amministrazioni, saranno soggetti alla nuova disciplina in tema di termini di pagamento, decorrenza degli interessi moratori, risarcimento dei costi di recupero, nullità delle clausole inique.

PER CONOSCERE I CONTENUTI DEL DECRETO, LEGGI LA NOTIZIA PRESENTE NELL'AREA RISERVATA AI SOCI.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?