CONFCOMMERCIO online
giovedì 03 dicembre 2015

IL NATALE DEI COMMERCIANTI A VICENZA E PROVINCIA

Tante iniziative organizzate dalle sezioni e delegazioni per animare le prossime Festività: da Play Art, ai mercatini e molto altro ancora

Delegazioni e sezioni della Confcommercio metteranno in campo, nei prossimi giorni, tantissime iniziative per animare le Festività nelle vie e nelle piazze delle città e dei paesi, in provincia. Ecco, di seguito, alcuni degli eventi più significativi con, negli allegati a fondo pagina, programmi e locandine. Ovviamente il Natale dei commercianti non si esaurisce qui, perchè arrivano quotidianamente nuove segnalazioni che inseriremo in questa pagina. Dunque per rimanere aggiornati, tornate a visitarci!

VICENZA

Conto alla rovescia per lo shopping di Natale, con il centro storico di Vicenza che in questi ultimi giorni prima del fatidico 25 dicembre si conferma una delle mete preferite dei vicentini, come dimostra la grande affluenza di persone che hanno caratterizzato lo scorso weekend. 
Tante, anche, le famiglie che hanno scelto di far partecipare i loro bambini a Play Art, i laboratori creativi per i più piccoli (dai 4 agli 11 anni), che hanno raggiunto sempre la piena capienza, a suggellare la bontà dell’iniziativa promossa dalla Sezione 1 Centro Storico di Vicenza, Comune e  associazione Ardea per la didattica museale.
Proprio per facilitare lo shopping natalizio dei prossimi giorni, le aule didattiche del Museo Naturalistico di Santa Corona saranno aperte eccezionalmente anche da martedì 22 dicembre fino al giorno della Vigilia: dalle 15.00 alle 19.30 saranno dunque in funzione cinque laboratori creativi che accompagneranno i bambini (al massimo 40 contemporaneamente) alla scoperta dell’arte, dell’architettura e della storia di Vicenza, sempre e comunque senza perdere di vista il divertimento.
Play Art, va ricordato, è un’iniziativa completamente gratuita, perché sostenuta da otto main sponsor (Erbavoglio, Calzedonia, Intimissimi, Tezenis, Gioielleria Soprana, Abc, Esac Formazione, Radio Vicenza) e dal contributo di 73 negozi e pubblici esercizi del centro storico di Vicenza. I laboratori attivati (che continueranno fino al 10 gennaio - info su playart.vishopping.it), vanno incontro ai diversi interessi dei più piccoli: “Dolci sculture”, per conoscere alcune importanti sculture del territorio berico e creare liberamente una propria “opera d’arte” in pasta di zucchero; “Archeo – giochi”, per scoprire i giochi e i giocattoli dei coetanei dell’antica Roma; “Dentro al quadro” per conoscere alcuni grandi maestri della pittura veneta protagonisti delle collezioni della Pinacoteca civica e di palazzo Thiene a Vicenza; e infine “Coloriamo Vicenza”, laboratorio di colori per liberare fantasia e creatività.
Finché i bambini si divertono, i genitori possono dedicarsi tranquillamente agli acquisti natalizi nei negozi della città e vivere anche l’atmosfera molto particolare della grande “Fiera prenatalizia”. Tutti i giorni fino a 24 dicembre, dalle ore 8 di mattina fino alle 20.00 di sera, piazza dei Signori, piazza Biade, piazzetta Palladio e piazza Garibaldi si animano dei banchi ambulanti che propongono abbigliamento, oggettistica per la casa, idee regalo e molto altro ancora. Oltre alla tradizionale Fiera, nella mattinata del giorno di Vigilia saranno presenti i banchi del settore alimentare in piazza Duomo e viale Roma e i banchi non alimentari di piazza Castello

ARZIGNANO

Una sessantina di eventi per un Natale davvero ricco di iniziative ad Arzignano. Concerti, esposizioni di artisti, spettacoli, animazioni, mercatini, laboratori, presentazioni di libri e molto altro ancora. Mentre le vie e le piazze della Città del Grifo si vestono a festa, grazie alle luminarie installate con il contributo dei commercianti, e mentre negozi e pubblici esercizi fanno a gara per la vetrina più ammiccante, Comune e Confcommercio mettono sul piatto un programma fatto di divertimento, ma anche di tanta cultura e solidarietà.
L’attenzione a questi temi è stata sottolineata, nella conferenza stampa tenutasi lo scorso 3 dicembre nella sede mandamentale di Arzignano, da Leonardo Opali, presidente dei commercianti e dall’assessore alla Cultura Mattia Pieropan. A loro il compito di illustrare passo passo come si snoderanno le iniziative per le Festività, all’insegna dello slogan “Arzignano, la casa del tuo Natale”. Dopo l'inizio a suon di musica di venerdì 4 dicembre il fil rouge del suono si snoderà in più appuntamenti, compreso il grande concerto sinfonico dell’11 dicembre al Teatro Mattarello. L’arte rimane una costante, come si diceva, grazie alla mostra “Natale d’Artista”, in cui undici pittori svilupperanno il tema “Luce”, esponendo le loro opere nelle vie del centro storico. E poi un lungo calendario di iniziative, tra cui il “Mercatino solidale di Natale”, che vale la pena conoscere una a una scaricando il programma a fondo pagina, e che si concluderanno martedì  5 gennaio.

ASIAGO

Dopo l'accensione del grande albero di Natale in Piazza Risorgimento, l'accensione delle luminarie organizzate dagli operatori Confcommercio in tutto il centro storico e l'apertura ufficiale della casetta di Babbo Natale per raccogliere le letterine dei bambini, proseguono, fino al 10 gennaio, i mercatini di Natale  presenti nelle due piazze principali della città.

BASSANO DEL GRAPPA

Confcommercio Bassano organizza dal 28 Dicembre al 10 Gennaio, il Mercatino della Befana, reso possibile dalla disponibilità e dalle richieste di moltissimi espositori che hanno scelto Bassano e la sua Piazza per proporre la loro azienda e i propri prodotti.
Il Mercatino della Befana si svolgerà esclusivamente in Piazza Garibaldi con un buon “turn over ” tra gli espositori. Saranno presenti  21 realtà del comprensorio e non solo dando al mercatino un nuovo slancio, che vedrà i caratteristici chalet in legno aperti tutti i giorni (anche l’1 gennaio) dalle 10 alle 19.30, aria di novità con proposte di qualità.
La proposta è  ampia e spazia dal settore alimentare ben rappresentato, alla bigiotteria, al decoro della casa, ai prodotti per il benessere della persona e alla somministrazione per un rapido spuntino o una particolare degustazione mentre si passeggia per il centro storico.
Per tutto il Mercatino della Befana,  grazie all’Amministrazione comunale, si potrà usufruire delle prime 2 ore gratis al parcheggio “Il Ponte” (Piazzale Cadorna - dal 25 Dicembre al 10 Gennaio),  Autobus urbani gratis (dal 24 dicembre al 6 gennaio), Porta un amico al Museo (se fai acquisti alle casette del Mercatino riceverai un biglietto omaggio per i musei bassanesi – Paga uno, entri in due).

COSTABISSARA

I commercianti di Costabissara collaborano con la Pro Loco per la lotteria di Natale . Grazie infatti all’impegno di 43 negozi del paese, coordinati dalla locale delegazione Confcommercio, chi farà nei prossimi giorni shopping a Costabissara potrà vincere dei buoni acquisto da spendere nelle attività aderenti all’iniziativa.
“E’ una bella idea che permette di centrare due obiettivi – è il commento di Paolo Chiarello, presidente dei commercianti -: da un lato premia chi, per i propri acquisti, sceglie la varietà merceologica e la qualità dei negozi del paese. Dall’altro dà visibilità a tutte quelle attività che garantiscono un essenziale servizio di vicinato in uno dei periodi dell’anno più interessanti dal punto di vista dello shopping”.
Dal 16 dicembre, a distribuire i biglietti della lotteria della Pro Loco, infatti, saranno proprio i negozianti. Poi, il 20 gennaio 2016, si procederà all’estrazione , che prevede l’assegnazione di un buono acquisto del valore di 100 euro come primo premio, al secondo estratto un buono di 100 euro spendibile all’agenzia Haraka Viaggi e poi altri 10 buoni de valore di 50 euro. 

MAROSTICA

Musica e attrazioni in piazza e prodotti originali da proporre come idee regalo ai clienti. Per chi ama le cose belle, per chi è a caccia di doni per gli amici e le persone care e per chi vuole immergersi nella calda atmosfera del Natale, nelle prossime tre domeniche Marostica sarà una tappa irrinunciabile. In occasione delle festività infatti i commercianti della città scaligera hanno predisposto un fitto calendario di attività e di iniziative destinate a rendere ancora più piacevole lo shopping natalizio.
Dopo l'apertura ufficiale di domenica 6 dicembre, continua anche il 13 e 20 dicembre, per l'intera giornata, l'iniziativa che vede i titolari di ogni negozio aderente al programma sceglierà fra i propri articoli in vendita un oggetto esclusivo che si distingue per il suo valore artistico, la sua particolarità o la sua carica innovativa e lo presenterà come idea regalo, d'effetto ma anche conveniente, per i propri clienti. Sarà un modo per facilitare gli acquirenti nella scelta dei doni da mettere sotto l'albero. Quest'anno, d'altro canto, saranno proprio i negozianti a fare la differenza nell'ambito delle attività messe in cantiere per le feste. In centro è stata creata una scenografia molto suggestiva e sono stati allestiti una ventina di caratteristici boschetti fatati. Il Natale scaligero si preannuncia quindi ricco di piacevoli sorprese. Nelle domeniche che precedono il 25 dicembre, oltre a poter acquistare i doni proposti dai negozianti, nelle piazze si potranno infatti ammirare le creazioni di oltre trenta hobbisti e gli stand di associazioni e gruppi locali. L'intrattenimento sarà poi garantito da un ricco cartellone di eventi, all'interno del quale sono incluse esibizioni canore e performance artistiche e musicali. Ci saranno quindi canti, danze, rievocazioni storiche e teatri di burattini e non mancherà, naturalmente, Babbo Natale, che offrirà zucchero filato a tutti i presenti. L'iniziativa è resa possibile anche grazie al patrocinio e alla collaborazione della Compagnia delle Mura, della Pro Marostica e dell'Amministrazione comunale.

 

NOVE

La discesa della Befana dal campanile fa parte della tradizione delle Festività  di Nove.  L’atteso giorno, che coincide con l’estrazione dei biglietti della Lotteria, che è già in corso, sarà il 5 gennaio, con inizio dei festeggiamenti alle ore 17.30 in piazza de Fabris; protagonista della serata non sarà solo la Befana, ma tutti coloro che vorranno partecipare alla festa, gustando   cioccolato, vin brulè, panettone, e per i bambini, tantissime caramelle. Il coreografico lancio di fuochi d’artificio concluderà in bellezza i festeggiamenti.La lotteria è organizzata dalla Fondazione Scuola Materna Danieli, in collaborazione con la delegazione Confcommercio, il Club dei Mandoloni, e con il patrocinio del comune di Nove.  Sono 38 le attività commerciali che hanno aderito all’iniziativa - dai negozi ai bar, dalle parrucchiere ai centri estetici, dai panifici e negozi di alimentari  ai ristoranti e pizzeria e molte altre ancora - a testimoniare la vitalità del paese e la volontà di continuare la tradizione della raccolta fondi in favore della Fondazione Scuola Materna Danieli di Nove, che sostiene l’attività dell’asilo comunale.  
“E’ un’iniziativa che portiamo avanti con piacere – spiega Marino Abriani, presidente della Delegazione di Nove di Confcommercio – perché non solo è utile alla scuola, ma è un’azione concreta per mettere in luce il ruolo delle nostre attività, che ogni giorno animano le zone commerciali del paese, con un servizio di vicinato il più possibile attento ai clienti.  Si contribuisce così anche alla promozione e al sostegno delle relazioni  sociali tra cittadini, fondamentali in un centro come il nostro”.
La lotteria mette in palio anche quest’anno 44 sostanziosi premi in buoni acquisto da 50 euro ciascuno, che i vincitori potranno spendere per fare acquisti nelle attività commerciali del paese aderenti all’iniziativa:  600 euro andranno al primo estratto, 500 euro al secondo, 300 al terzo, 200 al quarto,  100  euro al quinto e sesto, fino ai 50 euro ciascuno tutti i successivi premi.
Tutti i negozi e le attività aderenti all’iniziativa sono elencati nella locandina della “XXXIII Discesa dal campanile di Nove della Befana 2016”, che è già esposta in   tante vetrine del paese.  





DOWNLOAD

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?