CONFCOMMERCIO online
Nicola Piccolo, presidente della Sezione 6 di Confcommercio Vicenza
Nicola Piccolo, presidente della Sezione 6 di Confcommercio Vicenza
martedì 22 dicembre 2015

VIALE MILANO E DINTORNI, LA DIREZIONE E' GIUSTA

Nicola Piccolo, presidente della Sezione 6 di Confcommercio Vicenza, interviene sulle misure annunciate dal sindaco Variati e dall'assessore Rotondi

Le misure pensate dal Comune di Vicenza per la zona di viale Milano e le vie adiacenti incontrano il favore dei commercianti della sezione 6 della Confcommercio di Vicenza che, appunto vivono ogni giorno i problemi di quell’area. Il presidente Nicola Piccolo plaude, in particolare, alla scelta annunciata dal sindaco Achille Variati di rimandare la realizzazione della corsia degli autobus in viale Milano: “Ci rendiamo perfettamente conto delle necessità di trovare soluzioni per far funzionare al meglio il trasporto pubblico in città - commenta Piccolo-, ma ogni misura deve essere ben ponderata, soprattutto se si inserisce in contesti già problematici, com’è  l’area di viale Milano. E’ questione di priorità – aggiunge -; al momento è essenziale non penalizzare in alcun modo le attività economiche che si affacciano sulla via e la perdita di posti per la sosta delle auto avrebbe senz’altro questo effetto, mentre è importante sostenere i negozianti e gli esercenti che contribuiscono con il lavoro quotidiano, le vetrine illuminate, la pulizia davanti ai negozi, a mantenere viva e sana la via stessa”. 
Ed è,  appunto, come sostegno a questi commercianti, che il sindaco Achille Variati ha dichiarato di voler concedere delle agevolazioni tributarie, un’ipotesi che il presidente della sezione 6 di Confcommercio Vicenza accoglie con particolare favore:  “Gli imprenditori commerciali sono i  primi a credere che la zona possa essere riqualificata e rilanciata con l’impegno di tutti, combattendo in primis il degrado e le bande di nullafacenti.  Quindi, ogni positiva azione va sostenuta, perché la presenza di persone volenterose che svolgono il loro lavoro rispettando regole, vigilando sul territorio, è un patrimonio che va salvaguardato. L’idea del sindaco Variati di concedere degli sgravi sulle imposte locali a questi negozianti  segue alla lettera questa logica, che non possiamo che apprezzare, auspicando si realizzi al più presto”.
Il presidente della sezione  6 di Confcommercio Vicenza guarda anche ai risultati di lotta al crimine e al degrado evidenziati dall’assessore alla sicurezza Dario Rotondi, confermando che ci si sta muovendo nella direzione giusta. “La collaborazione tra polizia locale, forze dell’ordine, questore - afferma Piccolo - sta sicuramente portando a migliorare la situazione, anche se per il momento chi vive o frequenta la zona per lavoro o shopping non ha una percezione così evidente del cambiamento. Siamo però certi dell’impegno del Comune e di tutti i responsabili alla sicurezza di attivare con decisione le misure di anti degrado. Ben vengano, quindi  nuove telecamere in viale Firenze e qualsiasi altra misura atta a consolidare i risultati che si stanno registrando. Evidentemente– conclude Piccolo –  le problematiche dell’intera area vanno affrontate con la giusta determinazione e noi stessi commercianti continueremo a sollecitare ogni possibile azione in tal senso, prima fra tutti l’istituzione di un presidio continuo delle Forze dell’Ordine che garantisca sicurezza in quelle vie dove più forte si fa sentire la presenza della microcriminalità”.



 

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?