CONFCOMMERCIO online
martedì 04 ottobre 2016

OTTICI CONFCOMMERCIO SCENDONO IN CAMPO PER DIFENDERE LA VISTA

Per tutto il mese di ottobre, 45 professionisti offron controlli gratuiti e informazioni sulla corretta salvaguardia del benessere visivo

 Sono ben 45 gli ottici optometristi della provincia di Vicenza che, per tutto il mese di ottobre, si mettono gratuitamente al servizio dei cittadini per effettuare il controllo dell’efficienza visiva e per verificare l’idoneità del mezzo di compensazione utilizzato (occhiali e lenti), oltre a informare il pubblico sull’importanza e la necessità di aver cura del proprio benessere visivo. Si tratta dei professionisti che aderiscono all’iniziativa “Ottobre Mese della Vista”, promossa a livello nazionale da Federottica e proposta nel nostro territorio dall’Ass. Provinciale Ottici-Optometristi della Confcommercio.
“Secondo i dati in nostro possesso un italiano su cinque non si è mai sottoposto a un controllo della vista, più del 60% non fa un esame da oltre tre anni, una persona su quattro ha un difetto visivo non corretto – spiega Alessandro Soprana, presidente della categoria –. Nasce da questi dati l’impegno degli ottici optometristi della provincia di Vicenza, che possono dare il loro contributo su un aspetto essenziale della nostra salute e del nostro benessere. Non dimentichiamoci che in Italia, in 40 anni, sono raddoppiate le persone miopi”.
Particolare attenzione, nella campagna Federottica di quest’anno, è data alle sollecitazione visive che i nostri occhi ricevono da schermi, orologi digitali, tv, computer portatili, tablet e quant’altro: in particolare lo smartphone, che oggi è forse l’oggetto più utilizzato e, spesso, in condizioni poco favorevoli per una corretta lettura. Per questo lo slogan è: “Ogni giorno impegni la vista con smartphone, tablet e tv: perché non dedichi un po’ del tuo tempo a qualcosa di prezioso?”. 
“Nel corso dei nostri controlli – spiega il presidente -, punteremo a dare informazioni sul concetto di “protezione”, indicando soluzioni capaci, appunto, di proteggere gli occhi in situazioni visive/ambientali particolarmente impegnative – come l’uso di schermi a luce blu osservati continuativamente, ambienti poco illuminati o altro ancora”.
Un tema quanto mai d’attualità, se si pensa all’utilizzo di occhiali e lenti non adeguati, o soluzioni “fai da te”, come l’occhiale premontato d’emergenza che diventa di uso quotidiano. Molti dunque i consigli che attendono chi si reca da un ottico optometrista per una verifica dell’efficienza visiva che, per tutto il mese di ottobre, sarà gratuita. 
Per conoscere i professionisti vicentini che aderiscono all’iniziativa, visitare il sito www.ascom.vi.it

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?