CONFCOMMERCIO online
NUOVE IMPRESE, UN BANDO DELLA REGIONE VENETO
NUOVE IMPRESE, UN BANDO DELLA REGIONE VENETO
martedì 17 ottobre 2017

NUOVE IMPRESE, UN BANDO DELLA REGIONE VENETO

Prevede la concessione di un contributo a fondo perduto, pari al 50% dell'investimento complessivo, a sostegno di nuove iniziative imprenditoriali

Nell’ambito del programma POR-FESR 2014-2020, la Regione Veneto (con DGR 1584/2017) ha emanato il Bando “Aiuti agli investimenti delle Start Up”
L’obiettivo di tale azione è rafforzare il sistema imprenditoriale veneto mediante il sostegno all’avvio, insediamento e sviluppo di nuove iniziative imprenditoriali in grado di promuovere ricambio e diversificazione nel sistema produttivo, oltre a generare nuove opportunità occupazionali.
La dotazione finanziaria del Bando è pari
4,5 milioni di euro, riservati a tutte le Piccole Medie Imprese del Veneto operanti in vari settori (manifatturiero,  costruzioni,  commercio,  trasporto, ristorazione, noleggio, attività sportive e di intrattenimento) ed iscritte alla CCIAA da non più di 12 mesi dalla data di apertura dei termini di presentazione della domanda (cioè iscritte dal 1° novembre 2016 in poi).

Sono ammissibili i progetti di supporto all'avvio, insediamento e sviluppo di nuove iniziative imprenditoriali in grado di promuovere ricambio e diversificazione nel sistema produttivo, oltre a generare nuove opportunità occupazionali. Sono ammissibili, con specifici limiti, le spese (sostenute e pagate interamente entro il 14 settembre 2018) relative all’acquisto di beni materiali e immateriali e servizi rientranti nelle seguenti categorie:

  • macchinari, impianti produttivi, hardware, attrezzature ed arredi nuovi di fabbrica;
  • spese notarili di costituzione della società o dell’associazione di professionisti;
  • mezzi di trasporto ad uso interno o esterno, ad esclusivo uso aziendale, con l’esclusione delle autovetture;
  • consulenze specialistiche finalizzate all'accompagnamento/tutoraggio del beneficiario nella fase di realizzazione del progetto imprenditoriale ammesso all'agevolazione;
  • opere edili/murarie e di impiantistica e spese di progettazione, direzioni lavori e collaudo connesse.

L’agevolazione, nella forma di contributo a fondo perduto, è pari al 50% della spesa rendicontata ammissibile nel limite massimo di euro 75.000,00 corrispondenti ad una spesa rendicontata ammissibile pari o superiore ad euro 150.000,00 e  nel limite minimo di euro 10.000,00  corrispondenti ad una spesa rendicontata ammissibile pari ad euro 20.000,00.La domanda potrà  essere presentata a partire dalle ore 10.00 del giorno lunedì 30 ottobre 2017, fino alle ore 18.00 del giorno lunedì 16 novembre 2017.

Non sono ammissibili i progetti portati materialmente a termine o completamente attuati prima della presentazione della domanda di partecipazione ed il progetto  deve essere concluso entro il termine perentorio del 14 settembre 2018

Le agevolazioni di cui al presente Bando sono concesse sulla base di procedura valutativa, con procedimento a graduatoria, inerente il progetto imprenditoriale che verrà presentato, sulla base dello schema dettato dal bando.



Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?