CONFCOMMERCIO online
Sergio Dussin nell'aula Paolo VI del Vaticano. In basso, due momenti del pranzo (foto Ansa)
Sergio Dussin nell'aula Paolo VI del Vaticano. In basso, due momenti del pranzo (foto Ansa)
giovedì 23 novembre 2017

SERGIO DUSSIN CONFERMATO ALLA GUIDA DEI RISTORATORI BASSANESI

La soddisfazione per il rinnovo del mandato si intreccia con l'orgoglio per il successo del pranzo predisposto in Vaticano nella Giornata mondiale dei poveri

Sergio Dussin è stato riconfermato, martedì 21 novembre, nella carica di presidente della categoria Ristoratori del mandamento Confcommercio di Bassano del Grappa. A coadiuvarlo nell’incarico, in questo quinto mandato associativo, saranno i vicepresidenti  Fiorenzo Zanon (del ristorante Bauto) per le tematiche sindacali ed Enrico Zen (dell'Antica Trattoria all'Alpino) per la parte promozionale.
La soddisfazione per la riconferma si unisce, in Dussin, a quella per il successo di un altro recente e straordinario evento: il pranzo preparato in Vaticano, nell’aula Paolo VI, in occasione della Giornata mondiale dei poveri, che ha visto Papa Francesco, dopo la messa nella Basilica di San Pietro, pranzare con 1.500 poveri.  Sergio Dussin si è occupato di tutto il pranzo, coordinando per l’occasione una squadra di 10 cuochi, 7 pasticceri e 40 camerieri provenienti in parte dai suoi ristoranti e in parte da altri locali del Bassanese, a cui si sono aggiunti oltre 100 volontari: “Era necessaria un’organizzazione rigorosissima – racconta – per riuscire a servire tutte queste persone nei tempi stabiliti: 50 minuti. Senza contare che all’esterno dell’aula Paolo VI abbiamo anche predisposto un buffet per 300 persone, tra personale del Vaticano, Guardie Svizzere, ecc. E per tutti il menu era completamente veneto, con i nostri prodotti del territorio che valorizziamo sempre in questi contesti”.
La precisione e la qualità premiano e così Dussin, che in Vaticano già conoscono bene per il servizi reso in pranzi ufficiali e catering, è stato chiamato per un altro evento il prossimo 4 dicembre, ospiti 400 commensali americani, anche loro, c’è di che esserne certi, conquistati dai sapori veneti e bassanesi, serviti con un’organizzazione ineccepibile.


 

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?