CONFCOMMERCIO online
Un'immagine della conferenza stampa. Da sinistra: Lago, Nicolai, Cordova, Bulgarini d'Elci, Zanetti, Sala, Sorpana
Un'immagine della conferenza stampa. Da sinistra: Lago, Nicolai, Cordova, Bulgarini d'Elci, Zanetti, Sala, Sorpana
giovedì 23 novembre 2017

"BUONE FESTE, VICENZA", NATALE ALL'INSEGNA DELLA TRADIZIONE

Casette di legno, luci bianche, concerti e l'immancabile festa di Capodanno in piazza. Arriverà anche la pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza delle Erbe

Sabato 25 novembre, ad un mese esatto dal Santo Natale, la cerimonia di accensione dell’albero di Natale e delle luminarie in centro storico darà ufficialmente il via al periodo di festeggiamenti tanto atteso da tutti i bambini, ma particolarmente gradito anche agli adulti.
Vicenza non mancherà di offrire la tradizionale atmosfera di gioia, di accoglienza e di calore sia in centro storico che nei quartieri con numerose opportunità di intrattenimento, concerti, spettacoli teatrali, animazione all’aperto, feste, iniziative sportive, sociali e opportunità per stare insieme.
Ci saranno naturalmente i suggestivi mercatini con le casette in legno in centro storico oltre che tante altre proposte con bancarelle sia in centro che nei quartieri. Non mancheranno le opportunità culturali con musei aperti anche durante gran parte delle festività. Come di consueto l’allestimento di presepi nelle parrocchie consentirà di effettuare un vero e proprio percorso alla scoperta del significato più profondo del Natale.
Il fitto programma di attività è stato predisposto grazie alle numerose associazioni del territorio e alle persone che assieme al Comune e ad altri enti si sono impegnate per garantire la ricca offerta di appuntamenti tipici della tradizione natalizia.
Sono oltre 260 gli eventi organizzati in centro storico e nei quartieri fino a tutto il mese di gennaio 2018 tra concerti (55), spettacoli teatrali (27), spettacoli in piazza e in vari luoghi (13), visite guidate in città e nei musei (33), conferenze (18), incontri conviviali e feste con intrattenimenti (30), iniziative sportive (15), laboratori per bambini e famiglie (6), momenti dedicati al canto della stella (34) e all’accensione delle luci (6), mercatini e fiere (21) mostre (6), tutti raccolti in un opuscolo, realizzato in oltre 20 mila copie con la collaborazione di Rasotto pubblicità e grazie al sostegno particolare di Banca Popolare Volksbank, SVT, Eurospar Interspar, senza alcun costo di stampa per il Comune.

Il programma di “Buone feste, Vicenza” è stato presentato giovedì 23 dicembre in sala degli Stucchi dal vicesindaco e assessore alla crescita Jacopo Bulgarini d’Elci, dagli assessori alla partecipazione Annamaria Cordova, alla comunità e alle famiglie Isabella Sala, alla formazione Umberto Nicolai, alla semplificazione e innovazione Filippo Zanetti. Presenti, inoltre, l'amministratore unico del Gruppo Aim Umberto Lago e il presidente della delegazione di Confcommercio Vicenza Stefano Soprana.
“Il Natale a Vicenza sarà caratterizzato dall’armonia delle decorazioni luminose, obiettivo che ci eravamo prefissati e che finalmente abbiamo raggiunto grazie alla collaborazione tra Comune, Confcommercio e commercianti – annuncia il vicesindaco e assessore alla crescita Jacopo Bulgarini d’Elci -. Avranno tutte la stessa temperatura della luce, una luce calda, sia in centro storico, che nelle vie e contra’ principali curate dal Comune, sia nelle vie laterali fino a raggiungere luoghi della città fuori le mura che mai erano stati coinvolti. La spesa è sostenuta per 110 mila euro dal Comune a cui si affiancano la spesa dei commercianti, attorno ai 60 mila euro, e il contributo di Aim. Confcommercio si dimostra partner del Comune consapevole che l’illuminazione natalizia in centro storico è importante che sia di qualità, per conferire eleganza a una città artisticamente e architettonicamente preziosa ancora più appetibile dal punto di vista turistico grazie alla mostra su Van Gogh. Invito pertanto i cittadini a partecipare sabato 25 novembre alle 17.30 alla cerimonia di accensione delle luminarie accanto al grande albero già allestito in piazza dei Signori”.
“Un’altra importante novità – conclude il vicesindaco - sarà la pista di pattinaggio sul ghiaccio che verrà collocata in piazza delle Erbe, accanto alla Basilica, che saprà attrarre i turisti in uscita dalla mostra. Ecco che la pista potrà rendere più vitale questo luogo che a poco a poco sta risorgendo conquistandosi una nuova centralità”.

“Tra le tante proposte per il Natale sottolineo il mercatino di Team for Children Vicenza Onlus nei fine settimana per poter aprire una casa di accoglienza per i genitori dei bambini pazienti dell’ospedale San Bortolo – è poi intervenuto l’assessore alla partecipazione Annamaria Cordova -. Sfogliando il libretto che raccoglie gli appuntamenti è evidente l’incredibile vivacità nei quartieri dove le associazioni sono sempre disponibili dimostrando lo spirito di comunità e la voglia di stare insieme. Ringrazio Confcommercio per il sostengo nell’organizzazione, in particolare dei mercatini, e per la buona riuscita del progetto dedicato all’illuminazione che si estende fino a San Felice e viale Verona e che raggiunge Santa Lucia e la Riviera Berica; anche i quartieri hanno collaborato attivamente ed in particolare Santa Bertilla e San Bortolo. Un ringraziamento va ad Aim per la pista di ghiaccio”.
“All’accensione delle luminarie il 25 novembre parteciperanno due classi della scuola primaria Rodari, la quarta A e B, mentre durante le vacanze, con la sospensione dei campionati, saranno proposti due tornei molto partecipati: uno di calcio a cura del giornale “Sport vicentino” con San Lazzaro Calcio e uno di pallavolo con Volley San Paolo – ha spiegato l’assessore alla formazione Umberto Nicolai -. E non potrà mancare Corri Babbo Natale Corri che colorerà di festa le vie del centro con il coinvolgimento dei ragazzi delle scuole e con la presenza della comunità americana. Sarà non solo una mattinata vissuta in allegria ma anche un’occasione per fare beneficenza: il ricavato sarà infatti devoluto ai villaggi SOS onlus e all’associazione cardiopatici nel mondo. Aspetto tutti, giovani ed adulti, sabato 23 dicembre a Campo Marzo.
“Torneranno le proposte tradizionali come la giostra per bambini in corso Palladio e il trenino con cui si potrà percorrere il centro – ha precisato l’assessore alla semplificazione e innovazione Filippo Zanetti -. Non mancheranno la fiera prenatalizia e dell’Epifania nelle quali, in collaborazione con i commercianti, cerchiamo da tempo di aumentare la qualità anche se la proroga delle concessioni non ci consente di intervenire in modo significativo quest’anno, con un completo rinnovamento, ma l’anno prossimo”.
“Tra i tanti eventi solidali che si svolgeranno in periodo Natalizio mi piace ricordare l’adozione delle Pigotte di Unicef e il concerto gospel e le letture per bambini a favore dell’istituto Palazzolo – ha dichiarato l’assessore alla comunità e alle famiglie Isabella Sala -. Il maestro Fracasso con il coro e l’orchestra sarà in concerto al Teatro comunale per beneficenza a favore dei minori vicentini e dei bambini che vivono in Messico nelle zone terremotate. Tengo inoltre a ricordare il mercatino a favore della valigia di Caterina. Quest’anno non organizzeremo Riempimi di gioia poiché la raccolta alimentare a favore delle famiglie bisognose della città verrà promossa nel periodo pasquale”.
“Il mio ringraziamento va innanzitutto a tutti i commercianti che anche quest’anno sono riusciti a coordinarsi per rendere vivace il centro storico, ognuno dando un contributo personale, come fanno i musicisti in un orchestra. Vicenza sta trovando una sua identità come città turistica e il commercio, in anni in cui la crisi si fa sentire, non smette di reinventarsi” – ha concluso il presidente della delegazione di Confcommercio Vicenza Stefano Soprana.

Maggiori informazioni sul programma nel sito www.comune.vicenza.it

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?