CONFCOMMERCIO online
lunedì 16 luglio 2018

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO CHIARIMENTI DAL MINISTERO SUGLI OBBLIGHI SICUREZZA

Un recente interpello del Ministero del lavoro (n. 4/2018) si è nuovamente soffermato sull’applicazione degli obblighi in materia di sicurezza sul lavoro (DVR, corsi, sorveglianza sanitaria…..) riguardanti gli studenti in regime di alternanza scuola-lavoro.

Alla Commissione per gli interpelli è stato chiesto quali obblighi applicare nei casi di tirocini formativi presso lavoratori autonomi non inquadrabili come datori di lavoro.
In risposta, la Commissione ha chiarito che, anche in questo, gli studenti  devono:

  • ricevere dall’istituzione scolastica una formazione generale preventiva e certificata in materia di salute e sicurezza sul lavoro;
  • essere sottoposti sorveglianza sanitaria nei casi previsti dalla normativa vigente (attività a rischio);
  • in presenza dei requisiti oggettivi e soggettivi di cui agli art. 1 e 4 del DPR n. 1124/1965, essere assicurati all’INAIL contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali e presso una compagnia di assicurazione per la responsabilità civile verso terzi, con oneri a carico dell’istituzione scolastica.

Per ogni ulteriore informazione, ed anche per una verifica della situazione aziendale, è a disposizione l’Ufficio Sicurezza e Ambiente di Confcommercio Vicenza (tel. 0444/964300).

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?