CONFCOMMERCIO online
giovedì 28 febbraio 2019

FISCO: ALL’ULTIMO SCATTANO LE PROROGHE AD APRILE

Molte scadenze del 28 febbraio hanno subito lo slittamento in avanti

Sono state prorogate ad aprile una serie di importanti scadenze fiscali in scadenza al 28 febbraio 2019. Lo ha reso noto il DPCM firmato ieri.
Il decreto rinvia a fine aprile la scadenza di spesometro ed esterometro e inoltre concede più tempo per l’invio delle Liquidazioni Periodiche del quarto trimestre 2018.

Ecco il quadro aggiornato delle scadenze fiscali prorogate

  • comunicazione dei dati delle liquidazioni periodiche IVA (LIPE) relativa al quarto trimestre 2018: il nuovo termine è fissato al 10 aprile 2019 (sarebbe scaduto oggi 28 febbraio);
  • esterometro, vale a dire la nuova comunicazione dei dati delle fatture da e verso l’estero per le fatture dei mesi di gennaio e febbraio 2019 slitta al 30 aprile 2019;
  • spesometro, vale a dire la comunicazioni dei dati fatture slitta al 30 aprile 2019; sarà l’ultimo “spesometro” perché l’adempimento cessa per l’introduzione della fattura elettronica obbligatoria da inizio anno;
  • per i soggetti passivi i Iva che facilitano con portali, marketplace piattaforme elettroniche la vendite a distanza di telefoni cellulari, console da gioco, tablet PC e Laptop, il nuovo termine per il versamento dell’IVA slitta al 16 maggio 2019; i dati relativi alle operazioni dei mesi di marzo e aprile 2019 dovranno essere comunicati al Fisco entro il 31 maggio 2019.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?