CONFCOMMERCIO online
mercoledì 22 aprile 2009

CONFCOMMERCIO VICENZA: OPERATIVE LE CONSULTE DEL COMMERCIO, TURISMO E SERVIZI PER MONITORARE COSTANTEMENTE L’ECONOMIA LOCALE

fonte: UFFICIO STAMPA CONFCOMMERCIO
Considerato il particolare momento di incertezza economica, il consiglio dell’Ascom – Confcommercio di Vicenza ha recentemente deliberato la costituzione delle Consulte del Commercio, del Turismo e dei Servizi.
Questi tre nuovi organismi hanno iniziato ad essere operativi e a svolgere il loro compito, vale a dire monitorare costantemente l’andamento dell’economia locale, capire gli orientamenti delle imprese, proporre azioni di sostegno o correttive sulla base delle esigenze specifiche di settore. Ogni Consulta avrà anche il compito di analizzare le indicazioni economiche provenienti dalla Confcommercio nazionale, confrontando e verificando le stesse con i corrispondenti dati rilevati in ambito locale, e ciò al fine di attivare un reciproco, costante, scambio di informazioni sullo stato di salute e sulle prospettive delle imprese di ogni specifico comparto.
Oltre al presidente della Confcommercio di Vicenza, Sergio Rebecca, sono membri di ciascuna Consulta, i presidenti delle associazioni provinciali di categoria e alcuni operatori ed esperti del settore, i quali fisseranno di volta in volta un calendario dei lavori sulla base delle contingenze riscontrate. Per quanto riguarda il commercio, la Consulta si scompone a sua volta in quattro sottogruppi, che fanno riferimento alle imprese all’ingrosso, al dettaglio alimentare, ai prodotti per la persona e agli articoli per la casa. La Consulta del Turismo rappresenta i ristoratori, i pubblici esercizi, gli alberghi e i B&B, le agenzia di viaggio e le guide turistiche, mentre quella dei Servizi fa riferimento alle agenzie immobiliari, pubblicitarie, di traduzione ed interpretariato, alle autoscuole, ai provider e alle aziende di trasporto.
“In questa fase così delicata dell’economia – spiega il presidente Rebecca, che è vice presidente della Confederazione nazionale – sia noi come Associazione provinciale, sia la Confcommercio nazionale, abbiamo sentito l’esigenza di avere a nostra disposizione informazioni in tempo reale sulla situazione delle imprese, sull’occupazione nei vari comparti e sulle prospettive che condizionano le strategie aziendali. Ci interessa, infatti, poter agire con maggior cognizione di causa ed essere più efficacemente operativi in favore delle imprese, dando loro sostegno e risposte là dove se ne sente maggiormente l’esigenza”.
“Senza trascurare la giusta attenzione alle statistiche e ai resoconti nazionali e internazionali, che delineano una situazione economica tra le peggiori – continua Rebecca – è però nostra intenzione focalizzare meglio la realtà locale e seguire più da vicino le imprese dei settori di nostra competenza. Invieremo, quindi, periodicamente ai nostri soci, per fax o per e-mail, dei questionari ad hoc per monitorare la situazione. Il passo successivo sarà contribuire all’elaborazione di azioni politiche e sindacali attinenti e quanto più tempestive rispetto alle aspettative delle aziende”.
A tal riguardo, da un’analisi basata su dati e informazioni locali, emerge che l’economia del Nord-Est sta sopportando meglio di altre la situazione di crisi, grazie a un sistema economico che ha conservato le sue peculiari caratteristiche, vale a dire: è più capillare e ancorato al territorio; ha una maggiore propensione al risparmio e, quindi al minor indebitamento delle famiglie; registra la presenza di tante piccole aziende, che dimostrano, in generale, grande flessibilità, spirito di adattamento nonché senso di responsabilità nei confronti del proprio ruolo e dei lavoratori.
Quelle che fino a qualche tempo fa venivano segnalati come sintomi di un’economia non più all’avanguardia, pare si stiano rivelando come punti di forza, utili ad affrontare meglio di altri la crisi in atto.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?