CONFCOMMERCIO online
lunedì 03 marzo 2003

VICENZAGRI, GRANDI PROTAGONISTI LE MACCHINE AGRICOLE E IL GIARDINAGGIO

fonte: UFFICIO STAMPA CONFCOMMERCIO
L’inaugurazione, domani 1 marzo, alle ore 10,30 al Foro Boario di Vicenza

Verrà inaugurata domani 1 marzo alle ore 10.30, alla presenza dell’Assessore regionale al commercio e alle attività produttive Giancarlo Conta, della consigliere regionale Nadia Qualarsa, dei dirigenti della Confcommercio vicentina e di altre Autorità locali, la sesta edizione di VicenzAgri, la grande fiera dedicata alle macchine e attrezzature per l’agricoltura, il bosco e il giardino, che si svolgerà nell’area del Foro Boario di Vicenza fino a domenica 2 marzo.
Sessantadue espositori della provincia, alcuni del Veneto e altri del Friuli, 18 mila metri quadrati di superficie espositiva fra agricoltura e garden, e, stando ai numeri dello scorso anno, circa 10 mila visitatori. Sono queste le cifre di una rassegna che negli anni ha saputo guadagnarsi notorietà e prestigio, anche al di fuori dei confini provinciali e regionali.
VicenzAgri è organizzata dall’Associazione provinciale macchine attrezzi agricoli e boschivi della Concommercio, con il contributo della Banca Popolare di Vicenza e della Camera di Commercio, e ha il riconoscimento ufficiale della Regione Veneto.
E’ di fatto la prima importante mostra dell’annata espositiva del comparto primario, un’utile occasione di aggiornamento tecnico-professionale per agricoltori, conto-terzisti e allevatori, ma anche un proficuo punto di incontro fra produttori e commercianti da una parte e addetti ai lavori dall’altra. Sarà possibile passare in rassegna tutte le novità, vedere da vicino le caratteristiche tecniche dei prodotti e avere un contatto diretto con i produttori per trattare gli eventuali acquisti. Non solo: ma sarà un momento di richiamo per gli appassionati, i curiosi e quel vasto pubblico che è sempre più attratto dal verde, dalla vita, dai lavori e dagli hobby all’aria aperta. A loro è infatti dedicato il Salone del giardinaggio, 2 mila metri quadrati di vetrina riservata ai rivenditori di macchine e attrezzi per il giardinaggio.
Dice Riccardo Zambon, presidente dell’Associazione provinciale di categoria: “A ispirare e far partire questa fiera è stata l’esigenza, avvertita da tutti i rivenditori della provincia, di risparmiare tempo e denaro. C’era bisogno di concentrare in un’unica sede e in un’unica data la meccanica agricola per presentare agli operatori tutto il panorama del settore evitando troppi appuntamenti che finiscono poi con l’essere dispersivi. Grazie, dunque, all’impegno compatto e fattivo di tutti i soci dell’Associazione, VicenzAgri ha assunto un ruolo centrale, e la manifestazione è riuscita a rilanciare anche un mercato penalizzato nelle ultime stagioni dalle sue crisi cicliche”.
Al termine della cerimonia di inaugurazione di VicenzAgri si terrà un convegno, organizzato dall’Apima, l’Associazione dei conto-terzisti, su un tema di estrema attualità in linea con le stesse finalità della rassegna: “Le nuove opportunità per le imprese agromeccaniche, dal carburante agevolato alla finanziaria 2003”.
VicenzAgri resterà aperta sia sabato 1 che domenica 2 dalle 9 alle 18,30. Per saperne di più è comunque a disposizione un apposito sito Internet. L’indirizzo è www.vicenzagri.it.



Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico