CONFCOMMERCIO online
martedì 30 settembre 2003

NUOVA SEDE CONFCOMMERCIO A NOVENTA VICENTINA

fonte: UFFICIO STAMPA CONFCOMMERCIO
Questa mattina si è svolta la cerimonia inaugurale

E’ stata inaugurata oggi, lunedì 29 settembre, alla presenza di numerose autorità locali e del presidente provinciale Confcommercio, Sergio Rebecca, affiancato dal presidente mandamentale, Alfredo Andriolo, la nuova sede dell’Ascom di Noventa Vicentina. Operativa già dall’aprile 2003, la struttura ha trovato posto in uno stabile nuovo di zecca, in una zona centrale del paese, via Vittime delle Foibe, 82, con tanto di parcheggio nelle vicinanze.
“Siamo davvero orgogliosi di poter inaugurare ufficialmente questa sede, aperta al pubblico e agli associati già da diversi mesi – ha dichiarato il presidente provinciale Confcommercio, Sergio Rebecca, durante la cerimonia – . Questa nuova struttura rappresenta per l’Associazione un segno tangibile della volontà di essere al fianco degli operatori commerciali locali nel perseguire gli obiettivi di rilancio e di crescita dell’economia noventana, puntando soprattutto sulle potenzialità del territorio”. Rebecca ha poi proseguito il suo discorso analizzando alcuni aspetti della attuale situazione del comparto del commercio, senza trascurare le recenti polemiche sul caro prezzi, di cui ha voluto precisare le responsabilità dell’intera filiera e non solo del settore della distribuzione. Il presidente ha quindi concluso l’intervento auspicando un maggior coordinamento da parte della Regione sull’insediamento delle medie e grandi strutture di vendita.
La sede appena inaugurata è più ampia della vecchia collocazione ed è in grado di ospitare, oltre agli uffici del personale Ascom, anche una sala riunioni, che può accogliere una trentina di persone nell’ambito di convegni e incontri. Ma sarà utilizzata anche per i corsi di formazione e di aggiornamento professionale che si terranno a Noventa.
A fare gli onori di casa c’erano, oltre ai presidenti Rebecca e Andriolo, il direttore della Confcommercio di Vicenza, Andrea Gallo, e il sindaco di Noventa, Carlo Alberto Formaggio.
Alla cerimonia inaugurale erano presenti anche gli assessori regionali Giancarlo Conta e Raffaele Grazia, i consiglieri regionali Nadia Qualarsa e Claudio Rizzato, l’on. Luigi D’Agrò, il sen. Flavio Tredese, l’assessore provinciale Alessandro Testolin, il presidente del consiglio provinciale Paolo Pellizzari, i sindaci dei comuni del mandamento di Noventa e numerosi esponenti del settore finanziario e imprenditoriale della provincia.
L’assessore regionale all’agricoltura, commercio e artigianato Giancarlo Conta durante il suo discorso ha invitato gli operatori del commercio del turismo e dei servizi ad attuare la cosiddetta “strategia di filiera”. “Formazione e aggiornamento, informazione, utilizzo delle nuove tecnologie della comunicazione e delle tecniche del marketing – ha detto elencandone le componenti- possono rendere l’imprenditore vero protagonista del mercato”.
Conta ha poi precisato che la Regione a breve varerà la nuova legge 37 sulla media e grande distribuzione, le cui norme saranno orientate ad una maggiore connessione tra gli aspetti urbanistici e gli aspetti commerciali del territorio”.
Il sindaco Carlo Alberto Formaggio, da parte sua, ha assicurato la massima collaborazione: “La valorizzazione dell’area del terziario e del sistema commerciale – ha detto nel corso della cerimonia – rappresenta uno dei punti fermi della politica comunale. Del resto – ha aggiunto – fra l’Amministrazione e gli operatori esiste piena sintonia di idee e i programmi. Abbiamo molto apprezzato la sensibilità con cui l’Ascom locale cerca di rendersi sempre propositiva. Mi pare che sia molto positivo il fatto che gli operatori vogliano farsi protagonisti del futuro di Noventa. Importante, inoltre, è stata la predisposizione del Piano di marketing attraverso l’Ister. E’ uno strumento estremamente utile e valido per un rilancio in grande stile dell’immagine di tutto il paese e per dare nuovo impulso a tutte le attività economiche. In questo senso, per avviare uno sviluppo reale e integrato attendiamo anche la soluzione di antichi problemi infrastrutturali, in primis la realizzazione della Valdastico sud”.
“La Confcommercio, anticipando le esigenze delle aziende, ha voluto mettere a disposizione degli imprenditori del luogo l’intera gamma dei propri servizi, creando una sede più moderna rispetto alla precedente – ha spiegato il presidente mandamentale, Alfredo Andriolo – . Nella nuova palazzina i soci continueranno a trovare tutti i servizi dei quali potevano usufruire in passato, dall’assistenza fiscale a quella legale e amministrativa, dalla tenuta libri paga alla consulenza in materia di rapporti di lavoro, passando per la certificazione di qualità, le informazioni commerciali, il commercio con l’estero, il settore sicurezza e ambiente e i servizi organizzativi, senza dimenticare la previdenza, il credito bancario e l’ambito informatico”.
La struttura di Noventa Vicentina, inoltre, rimane sede delle delegazioni comunali della Riviera Berica e centro di riferimento per gli utenti di Barbarano Vicentino.
Invariati anche i recapiti telefonici (tel. 0444-760710; fax 0444-887777) e gli orari di apertura al pubblico: dalle ore 8.00 alle ore 12.00 dal lunedì al venerdì; dalle ore 14.30 alle ore 16.30 il lunedì, mercoledì e giovedì.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico