CONFCOMMERCIO online
martedì 17 aprile 2001

GRAN FESTA IN CENTRO STORICO CON L'ORCHESTRA RAOUL CASADEI

fonte: Ufficio Stampa Ascom Vicenza
Un angolo di Romagna in piazza dei Signori. Venerdì 20 e sabato 21 aprile i vicentini potranno immergersi nell’atmosfera festosa della Riviera Adriatica, quasi un anticipo dell’imminente stagione estiva.
Ad animare la piazza principale e la vicina piazza Biade sarà nientemeno che l’Orchestra Italiana di Raoul Casadei: lo spettacolo di musica e balli del “Re del liscio” farà tappa in città venerdì sera, con tanto di gara di ballo che coinvolgerà gli appassionati di valzer, tango, mazurka e polka.
Ma “Piazza Romagna”, la manifestazione itinerante promossa a scopo promozionale dall’Unione Prodotto Costa, l’Associazione degli albergatori della Costa Adriatica, sarà anche l’occasione per assaggiare i prodotti tipici della gastronomia della Riviera Romagnola. Gli stand proporranno le specialità culinarie sia venerdì che sabato, dalle ore 10.00.
Non mancheranno diversi momenti di animazione dedicati ai più piccoli, mentre gli adulti avranno l’opportunità di informarsi per le prossime vacanze, ritirando il materiale promozionale dagli operatori turistici presenti alle due giornate.
Partners locali dell’iniziativa sono la Confcommercio provinciale e l’amministrazione comunale vicentina.
Luciano Pozzan, presidente della sezione 1 – centro storico dell’Ascom, spiega così l’adesione vicentina all’iniziativa: “ “Piazza Romagna” è un road show che, da diversi mesi, sta toccando le piazze di tutta Italia. L’Associazione del Commercio, del Turismo e dei Servizi della provincia di Vicenza ha aderito alla manifestazione nell'intento di rivitalizzare il centro storico, animando la principale piazza cittadina in due giornate che si preannunciano all’insegna del buonumore e dell’allegria. I vicentini potranno così trascorrere qualche ora all’aperto, ascoltando buona musica e soddisfacendo il palato con le classiche piadine, ma anche con le molte altre specialità tipiche della terra romagnola”.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico