CONFCOMMERCIO online
giovedì 19 luglio 2001

SALDI GARANTITI CON IL PROGRAMMA “CLIENTE SODDISFATTO” DELLA CONFCOMMERCIO

fonte: UFFICIO STAMPA CONFCOMMERCIO
Vendite di fine stagione: il via ufficiale il 20 luglio

Prenderanno ufficialmente il via il prossimo 20 luglio le vendite di fine stagione. E saranno saldi garantiti, quest’anno, per i consumatori vicentini che si affideranno, per i propri acquisti a prezzi scontati, agli esercizi commerciali che esporranno il cartello “Saldi garantiti”. L’iniziativa rientra nel programma della Confcommercio vicentina “Re Cliente” e prevede, da parte dei negozianti che hanno aderito al progetto “Cliente soddisfatto”, l’impegno a rispettare alcune regole previste a tutela dei consumatori.
Per poco più di un mese, fino, cioè, al 25 agosto, i commercianti avranno la possibilità di ridurre i prezzi esposti sui cartellini della merce rimasta in negozio, secondo quanto stabilito dalle disposizioni previste dalla legge regionale in materia di vendite di fine stagione.
Ma i titolari degli esercizi aderenti all’iniziativa dell’Ascom daranno una serie di garanzie in più alla propria clientela. “Accettare le carte di credito e il bancomat per il pagamento. Sostituire il prodotto venduto con eventuali articoli disponibili, in caso di vizi o difetti, entro 8 giorni dall’acquisto; in alternativa rimborsare il prezzo o rilasciare, a scelta del cliente, un buono da spendere dopo la chiusura dei saldi e comunque entro i 30 giorni successivi all’esecuzione dello scontrino fiscale e dietro presentazione dello stesso. Far provare i capi acquistati, su richiesta del cliente, con esclusione della biancheria intima e di quelli che per consuetudine non vengono provati. Dare preventiva informazione, esponendo un cartello ben visibile, di eventuali riparazioni o adattamenti del capo acquistato a carico del cliente. Esporre nella vetrina il materiale informativo inerente l’iniziativa”. Queste le regole di deontologia professionale che i negozianti dei settori abbigliamento, anche sportivo, calzature, pelletterie e articoli sportivi, hanno accettato di rispettare per entrare nel programma “Saldi garantiti”.






Bando ai raggiri, dunque, per i consumatori vicentini, che potranno dedicarsi con tranquillità allo shopping a prezzi ribassati senza temere di imbattersi in affari che, con il senno di poi, si rivelano vere e proprie “fregature”.
Allo scopo di verificare il pieno rispetto, da parte degli aderenti, del comportamento previsto dall’iniziativa, la Commissione “Programma Cliente Soddisfatto” della Confcommercio effettuerà controlli durante tutto il periodo delle svendite di fine stagione.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico