CONFCOMMERCIO online
lunedì 14 marzo 2005

E’ NATA L’ASSOCIAZIONE PROVINCIALE PROPRIETARI IMMOBILIARI

fonte: UFFICIO STAMPA CONFCOMMERCIO
A seguito del grande numero di associati proprietari di immobili che si rivolgono alla Confcommercio di Vicenza per ricevere assistenza e consulenza in materia di locazioni e di contratti immobiliari, è stata costituita oggi 14 marzo, quale suddivisione interna dell’Associazione del commercio, del Turismo e dei servizi e P.M.I della provincia di Vicenza, l’APPI, l’Associazione Provinciale Proprietari Immobiliari.
“In questo modo – spiega il direttore della Confcommercio di Vicenza, Andrea Gallo - abbiamo voluto creare un organizzazione specifica che sia punto di riferimento per tutti coloro, siano essi nostri associati o cittadini, abbiano necessità di essere rappresentati ed assistiti in tutte le questioni di carattere sindacale, giuridico, amministrativo, contrattualistico o fiscale, riguardanti la proprietà immobiliare. Insomma, un’associazione che diventi portavoce di una categoria che annovera anche una numerosissima parte di piccoli proprietari, spesso in difficoltà nel seguire e adempiere alle varie questioni burocratiche legate alla gestione del proprio investimento in beni immobili”.
L’APPI, che è già operativa presso gli uffici della sede della Confcommercio di Vicenza in via Faccio, 38, ha nei propri programmi a breve termine, l’attivazione di una serie di iniziative a vantaggio della categoria, come l’organizzazione di incontri sulle novità fiscali riguardanti i canoni di locazione, la registrazione dei contratti per via telematica, approfondimenti sui diritti e sui doveri dei proprietari di immobili, l’invio ai propri associati di puntuali informative sulle novità intervenute in materia.
Inoltre, l’APPI mette a disposizione gratuitamente la consulenza di due avvocati che, previo appuntamento, il lunedì mattina e il giovedì pomeriggio, sono a disposizione per ogni problema relativo alle locazioni, alla gestione del condominio e per le varie questioni legali.
A breve, la neonata associazione procederà alla costituzione degli organi statutari.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico