CONFCOMMERCIO online
venerdì 12 agosto 2005

ESPERTI IN ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DELLA CONOSCENZA IL CORSO ASCOM A GONFIE VELE

fonte: UFFICIO STAMPA CONFCOMMERCIO
Si diventa esperti in organizzazione “knowledge based” che significa “basata sulla conoscenza”. Il corso, del tutto inedito, va a gonfie vele.
La prima fase si è chiusa positivamente e ora gli allievi torneranno in classe a fine agosto per altri due intensi mesi di attività.
Seguiranno 300 ore di stage a diretto contatto con le imprese, dove i partecipanti saranno protagonisti di appositi “project work”. Insomma, una “full immersion” che consente di formare autentici esperti dei processi aziendali e che alle imprese piace molto.
Sono già numerose le aziende che hanno contattato l’Ascom per poter ospitare in stage gli allievi del corso, ed è questa, appunto, la prova che questa nuova iniziativa formativa sta incontrando sempre più consensi.
Il corso, organizzato dall’E.S.A.C., l’Ente Servizi che fa capo all’Ascom provinciale, è finanziato dalla Regione con le risorse del Fse, il Fondo Sociale Europeo, per la formazione di figure professionali di particolare innovatività.
L’obiettivo è di preparare e specializzare persone che siano in grado di operare sui meccanismi e sui valori creativi presenti all’interno delle imprese, e di migliorarli, in efficienza ed efficacia, agendo sulle leve della “conoscenza”, cioè su una intelligente e produttiva gestione del patrimonio di informazioni, di relazioni e di competenze personali che ogni organizzazione possiede ma che, spesso, trascura o non riesce a valorizzare in modo adeguato.
“L’argomento del corso, di grande attualità – spiega il direttore dell’Ascom berica Andrea Gallo – ha suscitato subito entusiasmo perché si sposa alla perfezione con l’esigenza che hanno le imprese del terziario, soprattutto in un momento così complesso dell’economia, di mettere a punto progetti di sviluppo basati sui cosiddetti “elementi intangibili” del patrimonio aziendale, vale a dire tutte quelle risorse tecniche, professionali e umane, che già esistono, che sono misconosciute o lasciate in disparte, e che possono, invece, far compiere il salto di qualità”.
I docenti coinvolti nel corso, provengono, per una specifica indicazione data dall’Ascom, dal campo della consulenza e della formazione specialistica, proprio perché l’intento è di dare un taglio estremamente operativo ed applicabile ai contenuti trattati durante le oltre 400 ore di lezioni.
Gli allievi finora si sono dimostrati all’altezza delle finalità formative volute dall’associazione.
“E’ una classe molto valida – commenta Gallo -. Ce ne siamo accorti fin dalla fase di selezione preliminare. E non solo per l’impegno che dimostrano ma anche per i titoli di studio di cui sono in possesso e per le esperienze di lavoro che alcuni di loro hanno già maturato. Proprio per questo se ci fossero ancora altre aziende interessate ad ospitare in stage i nostri allievi, ci possono benissimo contattare presso il Servizio Formazione della Confcommercio vicentina – tel. 0444/964300”.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico