CONFCOMMERCIO online
lunedì 30 gennaio 2006

LA POSTA ELETTRONICA CON VALORE LEGALE E LA GESTIONE ELETTRONICA DEL PATRIMONIO INFORMATIVO AZIENDALE

fonte: UFFICIO STAMPA CONFCOMMERCIO
Un incontro per illustrare alle imprese del terziario le opportunità legate ai recenti provvedimenti normativi relativi alla posta elettronica certificata, alla dematerializzazione dei documenti cartacei e alla conservazione elettronica sostitutiva del patrimonio informativo aziendale.
Ad organizzarlo è la Confcommercio di Vicenza che ha chiamato come esperti Enrico Spataro, funzionario della Camera di Commercio di Vicenza e Massimiliano Nicotra, consulente legale di Infocamere.
L’incontro, che si terrà mercoledì 1 febbraio con inizio alle ore 15.00 nella sala convegni dell’Ascom in via Faccio, 38 a Vicenza, intende approfondire le regole tecniche per la formazione, la trasmissione e la validazione della posta elettronica certificata (Legalmail). Questo nuovo servizio consente infatti alle imprese di sostituire la raccomandata, il fax o altri strumenti tradizionali nei rapporti con soggetti che dispongono di posta certificata e permette l’invio di comunicazioni che non richiedano la certificazione della consegna, come ad esempio le fatture.
Nel convegno verranno inoltre approfondite alcune tematiche legate alla fatturazione elettronica, alla conservazione ottica sostitutiva dei documenti che, grazie all’impiego della firma digitale e della marcatura temporale, potranno essere archiviati in formato digitale e si forniranno infine utili indicazioni su quali azioni devono essere intraprese per garantire al patrimonio informativo aziendale riservatezza, integrità e disponibilità.
La partecipazione al convegno è gratuita. Le prenotazioni si ricevono al n. tel. 0444 964300 (Ufficio commercio Interno) dell’Ascom di Vicenza fino al raggiungimento dei posti disponibili.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico