CONFCOMMERCIO online
giovedì 16 marzo 2006

Addio marca da bollo: presto dal tabaccaio solo “valori” su misura

fonte: UFFICIO STAMPA CONFCOMMERCIO
Si avvicina l’addio alla vecchia marca da bollo. La Direzione centrale dell’Agenzia delle Entrate ha comunicato che non saranno effettuate ulteriori emissioni dei tradizionali valori bollati. Le vecchie marche da bollo si potranno, quindi, trovare nelle tabaccherie fino ad esaurimento delle scorte disponibili dopodiché saranno definitivamente sostituite dal contrassegno adesivo, che il tabaccaio potrà stampare collegandosi telematicamente con l’Agenzia delle Entrate.
Per ricevere il tagliando adesivo da apporre all’atto basterà comunicare al tabaccaio l’importo desiderato. I nuovi valori sono infatti “su misura” e sono più sicuri della vecchia marca poiché non si possono strappare dall’atto senza che lo stesso si laceri; inoltre, i dati relativi a ogni valore emesso sono acquisiti dall’Agenzia delle Entrate tramite il gestore informatico del servizio, consentendo di individuare eventuali contraffazioni.
La Fit, la Federazione Italiana Tabaccai - Confcommercio, sta estendendo l’invito a tutti i tabaccai che intendono continuare l’attività di rivendita di valori bollati e che non hanno ancora aderito al nuovo servizio, a sottoscrivere la convenzione che regola la nuova modalità di emissione delle marche da bollo. A breve, infatti, solo i rivenditori forniti dell’apposito terminale e dell’abilitazione all’emissione dei contrassegni potranno continuare la vendita di tali valori.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico