CONFCOMMERCIO online
mercoledì 12 aprile 2006

“ACQUISTA & VINCI” A DUEVILLE

fonte: UFFICIO STAMPA CONFCOMMERCIO
Lo slogan è accattivante: “Acquista & Vinci”, è l’iniziativa promozionale che mette in palio dei buoni acquisto vuole dimostrare che la rete commerciale di Dueville è in grado di collaborare, allearsi ed offrire un’immagine di sé nuova e al passo con i tempi.
“Abbiamo voluto offrire la massima visibilità a tutti gli operatori del terziario – conferma Marcellino Costaganna, presidente della delegazione Confcommercio di Dueville - e migliorare i rapporti di fidelizzazione con la clientela, favorendo nuove opportunità di promozione della nostra realtà commerciale”.
La formula del concorso a premi “Acquista & Vinci a Dueville ”, in programma dal 10 aprile al 10 giugno 2006, prevede la valorizzazione della spesa effettuata quotidianamente dai consumatori nei negozi e pubblici esercizi aderenti del capoluogo e delle frazioni di Passo di Riva e Povolaro. I clienti riceveranno una scheda raccolta punti su cui verranno apposti i timbri dei commercianti per ogni 5 euro di spesa effettuata. Fra tutte le schede completate e raccolte negli appositi contenitori in dotazione alle ditte partecipanti, si procederà all’estrazione dei premi, il cui ammontare complessivo è di 2.600 euro, che avverrà lunedì 19 giugno nella sede della Camera di Commercio in corso Fogazzaro, 37 a Vicenza.
I premi sono rappresentati da buoni acquisto di valore progressivo fino a ben 1.000 euro per il primo premio e potranno essere spesi nel circuito delle ditte partecipanti al concorso. “I colleghi hanno aderito con entusiasmo all’iniziativa- conclude Costaganna- e dall’esperienza di analoghe iniziative realizzate in altre realtà territoriali risulta che la clientela apprezza particolarmente la vincita da utilizzare all’interno dei negozi del paese. Riteniamo che questa promozione rappresenti anche un modo per rispondere alle moderne esigenze del consumatore, grazie ad una diversificazione dell’offerta e al circuito commerciale che verrà creato fra una vetrina e l’altra”.


Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico