CONFCOMMERCIO online
giovedì 18 maggio 2006

“SOVIZZOINCARNE”, TRA DEGUSTAZIONI E GRANDE MOSTRA DELLA BUONA CARNE ITALIANA

fonte: UFFICIO STAMPA CONFCOMMERCIO
I migliori prodotti e proposte delle macellerie italiane saranno protagonisti domenica prossima, 21 maggio, di “Sovizzoincarne”, Festival italiano dei macellai.
La manifestazione, nata da un’idea di Tiziana Nogara e realizzata grazie alla collaborazione con l’Amministrazione comunale e la Pro Loco di Sovizzo, intende promuovere la grande tradizione e qualità della carne prodotta in Italia, nonché la professionalità dei nostri macellai.
Dalle 11 in poi, nei 20 gazebi allestiti per l’occasione lungo via Martiri della Libertà a Sovizzo, si potranno degustare ottime preparazioni, cotte e crude, a base di carne e vedere al lavoro oltre una settantina di macellai. Alla rassegna parteciperanno con un loro stand anche i macellai vicentini de “Le Macellerie del Gusto” della Confcommercio di Vicenza, che proporranno per l’occasione assaggi dei buoni piatti a base di carne della più sana tradizione locale.
Non mancheranno poi i “numeri uno” del settore come Dario Cecchini, il macellaio-poeta che alla vigilia della messa al bando della fiorentina da parte dell’Unione Europea, organizzò, nella sua cittadina, nel cuore del Chianti, il Funerale della Bistecca. Dario Cecchini è anche uno dei più famosi macellai d'Italia. Lui e il suo negozio portano avanti una tradizione di famiglia lunga 250 anni. Ci sarà anche Franco Cazzamali, macellaio in Romanengo (Cremona): la carne che vende nella sua bottega è contesa dai più grandi ristoranti del nostro Paese, e dagli intenditori che fan la fila per accaparrarsi la bontà dei suoi tagli di vera razza Piemontese.
L’ingresso costa 5 euro e il ricavato della manifestazione sarà devoluto al Centro Aiuto alla Vita.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico