CONFCOMMERCIO online
venerdì 18 gennaio 2008

CONVEGNO SULLE NOVITA’ FISCALI IN FINANZIARIA PER GLI AGENTI E I RAPPRESENTANTI

fonte: UFFICIO STAMPA CONFCOMMERCIO
La Finanziaria 2008 ha introdotto alcune norme che interessano nello specifico il regime fiscale applicato agli agenti e rappresentanti di commercio. Proprio per spiegare queste novità, la Fnaarc-Confcommercio di Vicenza, Federazione Nazionale Agenti e Rappresentanti di Commercio, ha organizzato un convegno che si terrà lunedì 21 gennaio, alle ore 9.30, nella sala G. Bari della sede provinciale della Confcommercio, in Via Faccio, 38.
“Le novità fiscali introdotte dalla legge Finanziaria per l’anno 2008”, questo il titolo dell’incontro, affronterà in particolare temi quali: il reddito d’impresa individuale, il reddito di società di persona e il nuovo regime dei contribuenti minimi.
Va detto, infatti, che il provvedimento approvato a fine anno ha modificato alcuni aspetti che possono incidere sul trattamento fiscale dei redditi prodotti da queste attività; ad esempio, ha variato la base imponibile utile ai fini Irap, ha introdotto un nuovo regime di detraibilità dell’Iva su alcune spese, ha creato un regime fiscale agevolato per i lavoratori autonomi con ricavi inferiori a 30mila euro annui.
Di particolare interesse, poi, le modifiche alla deducibilità degli interessi passivi e l’abolizione degli ammortamenti anticipati nei leasing.
Gli argomenti all’ordine del giorno sono dunque molti e saranno affrontati, dopo il saluto del presidente della Confcommercio di Vicenza Sergio Rebecca e del presidente provinciale della Fnaarc Umberto Maset, dal responsabile dei servizi fiscali dell’Ascom di Vicenza Paolo Maran.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico