CONFCOMMERCIO online
mercoledì 06 agosto 2008

PROROGATI I TERMINI PER I PAGAMENTI FISCALI DI AGOSTO

fonte: UFFICIO STAMPA CONFCOMMERCIO
Come di consueto, con un apposito decreto, è stata disposta la cosiddetta “proroga di ferragosto” che dispone il differimento degli adempimenti fiscali e dei versamenti con scadenza nel mese di agosto.
In particolare, come confermato dagli Uffici fiscali della Confcommercio provinciale, il differimento interessa i versamenti, compresi quelli rateali, da effettuare nel periodo compreso tra l’1 e il 20 agosto che potranno essere effettuati entro il medesimo giorno 20, senza alcuna maggiorazione.
La proroga riguarda esclusivamente i versamenti(imposte, tributi e contributi) da effettuare utilizzando il modello F24, con esclusione di quelli relativi alle somme che prevedono l’utilizzo del modello F23 (ad esempio imposta di registro, catastale, bollo).
Il differimento dei termini si riflette anche sul termine entro il quale è possibile effettuare il ravvedimento operoso con pagamento della sanzione ridotta e, tra gli “adempimenti fiscali”, si estende la proroga anche per la presentazione telematica della comunicazione dei dati relativi alle dichiarazioni d’intento ricevute nel mese di luglio.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico