CONFCOMMERCIO online
venerdì 22 gennaio 2010

BROCCOLO FIOLARO PROTAGONISTA
NEI RISTORANTI DI CREAZZO DELLA FIPE-CONFCOMMERCIO

Fino al 28 febbraio speciali menu con l’ortaggio De.Co. L’iniziativa è consultabile nel sito www.vitourism.it

fonte: UFFICIO STAMPA CONFCOMMERCIO
Molto apprezzato per le sue qualità agroalimentari e l’elevato contenuto di sostanze antiossidanti e anticancerogene, il broccolo fiolaro è un ortaggio rinomato in tutto il Veneto e soprattutto nel vicentino dove ha trovato, a Creazzo, una particolare valorizzazione ed ha ottenuto recentemente anche la De.Co., a tutela e garanzia del prodotto locale.
Da undici anni infatti il comune a ridosso del capoluogo provinciale gli dedica una sagra e l’edizione 2010, in programma fino al 24 gennaio, prevede una serie di eventi, dalle degustazioni di piatti tipici a base del prodotto a corsi di cucina a tema, da spettacoli teatrali e concerti alla mostra mercato, che richiamano un pubblico crescente di appassionati e turisti enogastronomici.
Il broccolo fiolaro di Creazzo, il cui nome deriva dalla presenza di germogli (fioi, appunto, nel dialetto vicentino) che si sviluppano lungo il fusto della pianta e che sono la prelibatezza, assieme alle foglie più giovani, nel suo utilizzo in cucina, sarà anche il filo conduttore dei menù proposti da alcuni ristoranti di Creazzo.
Per il mese di gennaio e tutto febbraio, infatti, i locali del comune che hanno condiviso con la Fipe-Confcommercio provinciale il progetto di valorizzazione del prodotto tipico nell’ambito gastronomico (Al Cavallino, Bellavista, Cortese, Maya, Story e Tre Scalini) faranno degustare piatti particolari a base di broccolo fiolaro, con ricette tradizionali o anche innovative legate a questo prelibato ortaggio. Si parte dagli antipasti con torte salate, millefoglie e frittatine a base di broccolo per vederlo utilizzare, tra i primi piatti, come ripieno di tortelli o in gustosi pasticci, crespelle, zuppe, risotti e minestre. Come contorno, abbinato a bolliti ed arrosti, il broccolo viene servito cotto al tegame, gratinato, bollito e condito con olio, sale e pepe, utilizzato per salse e, infine, utilizzato come ripieno per arrosti, animali da cortile o delle carni di pennuti.
Molte quindi le proposte culinarie legate al broccolo, la cui produzione avviene proprio d’inverno, da fine novembre e fino a tutto febbraio, e che ha trovato proprio a Creazzo, nella zona collinare di Rivella, con i particolari terreni limosi-sabbiosi e calcarei, l’ambiente più adatto per esprimere la sua caratteristica dolcezza.

Per conoscere i locali di Creazzo con le proposte culinarie a base di broccolo fiolaro si può consultare il sito www.vitourism.it (area eventi) della Confcommercio di Vicenza dove si potranno trovare anche i particolari menu a tema proposti dai singoli ristoratori.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?