CONFCOMMERCIO online
martedì 14 dicembre 2010

SONDAGGIO ON LINE SU ORARI E APERTURE

Confcommercio Vicenza avvia una consultazione per tutti gli associati
Comunicato del 14 dicembre 2010

fonte: UFFICIO STAMPA CONFCOMMERCIO
Confcommercio Vicenza promuove un sondaggio tra tutti i propri associati, in particolare tra i titolari di attività commerciali, per conoscere meglio la loro opinione in materia di aperture e orari dei negozi. L’iniziativa parte dalla necessità di essere portavoce, nelle sedi competenti, delle effettive aspettative ed esigenze degli operatori del settore. E ciò soprattutto in relazione alla revisione della legge sul commercio, comprendente anche le regole sugli orari e sulle aperture festive, che la Regione Veneto si appresta ad effettuare.
A dire la verità sondaggi sull’argomento non mancano, ma spesso mettono in evidenza le indicazioni che provengono dai consumatori e non tanto dai negozianti; il motivo è presto detto: per sostenere la necessità di provvedere all’ampliamento del regime delle deroghe alla chiusura festiva (tesi sostenuta in particolare dalle società della grande distribuzione organizzata e dei centri commerciali) è più facile trovare sostegno presso i consumatori, i quali, non fosse altro che per comodità, esprimono spesso parere favorevole all’apertura dei punti vendita sette giorni su sette.
Confcommercio, invece, vuol conoscere il parere dei negozianti, al fine di formulare le proprie proposte in materia nel modo più vicino possibile alle esigenze reali del mondo delle imprese del dettaglio.
Ricordiamo che attualmente, in merito alle aperture delle attività commerciali, la regola generale (che vale quindi per tutti), è quella della chiusura domenicale, con eccezioni riservate ai Comuni turistici e alle città d’arte, relativamente ai periodi concomitanti con il maggior afflusso di turisti e visitatori. C’è poi la possibilità di tenere aperto nelle feste del mese di dicembre e nelle giornate festive stabilite (con specifica ordinanza) da ogni Comune, per un massimo di otto, coincidenti normalmente con le domeniche nelle quali vengono organizzate localmente manifestazioni. Resta comunque la facoltà di ogni commerciante di aprire o no il negozio nei giorni festivi, sulla base dei propri calcoli di convenienza.
Per quanto riguarda, invece, gli orari dei negozi, attualmente vale la regola generale dell’apertura massima di 13 ore al giorno (dalle 7 alle 22) e nei Comuni che la prevedono con specifica ordinanza, anche quella della chiusura infrasettimanale della mezza giornata.
Come detto, con la revisione della legge regionale sul commercio, tali disposizioni potrebbero venire modificate. La tendenza sembra possa essere quella di un ampliamento delle possibilità di aprire le attività commerciali la domenica, così come del resto viene fortemente richiesto dalla GDO e dai rappresentati dei tanti centri commerciali che hanno sede in Veneto. Per quest’ultimi le aperture domenicali e festive possono rappresentare, infatti, un’efficace modalità per sostenere i consumi delle famiglie e consentire una più razionale gestione del tempo degli individui. Ma è davvero così?
E’ importante, quindi, che ogni operatore interessato possa esprimere il proprio parere sull’argomento e lo può fare compilando, al 31 dicembre 2010,il questionario on line al quale si può accedere attraverso l’apposito link collocato nell’home page di questo sito.
Non solo, il modulo, in versione cartacea, sarà spedito a tutti gli associati in allegato al numero di dicembre del nostro periodico Confcommercio Veneto Notizie, oppure può essere compilato direttamente presso gli uffici provinciale e mandamentali di Confcommercio di Vicenza.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?