CONFCOMMERCIO online
lunedì 03 gennaio 2011

SACCHETTI DI PLASTICA: L’UTILIZZO
È CONSENTITO FINO ALLO SMALTIMENTO DELLE SCORTE
Comunicato del 31 dicembre 2010

fonte: UFFICIO STAMPA CONFCOMMERCIO
Confcommercio Vicenza ritiene utile precisare che dal 1° di gennaio 2011 scatta il divieto di commercializzare sacchetti di plastica da asporto merci non conformi ai requisiti di biodegradabilità, ma i negozianti potranno comunque smaltire le scorte senza incorrere in alcuna sanzione. L’eliminazione delle buste di plastica sarà quindi graduale e ai clienti capiterà ancora per un po’ di tempo di ricevere la spesa nelle shopper “non ecologiche”.
Con una specifica nota diffusa in data 30 dicembre 2010 i Ministeri dell’Ambiente e dello Sviluppo economico nel confermare il divieto di commercializzazione fissato al 1^ gennaio, hanno infatti chiarito che lo smaltimento delle scorte in giacenza negli esercizi artigianali e commerciali alla data del 31 dicembre 2010 resta consentito purché la cessione sia operata in favore dei consumatori ed esclusivamente a titolo gratuito.
La nota fa inoltre presente che i Ministeri, in collaborazione con le autorità competenti, effettueranno controlli per verificare il rigoroso rispetto della normativa vigente.
Confcommercio Vicenza sul tema continuerà ad assicurare una tempestiva informazione su eventuali novità, come, ad esempio, i termini precisi entro i quali dovranno essere smaltite le scorte di sacchetti di plastica e la data oltre la quale sarà consentito solo l’utilizzo delle ecoshopper.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?