CONFCOMMERCIO online
mercoledì 30 marzo 2011

ALBERTO MORATO E’ IL NUOVO PRESIDENTE DEI PANIFICATORI DI CONFCOMMERCIO VICENZA
Comunicato del 30 marzo 2011

fonte: UFFICIO STAMPA CONFCOMMERCIO
Alberto Morato, 47 anni, nome noto nel settore, è il nuovo presidente dell’Associazione provinciale panificatori-Confcommercio. Morato prende il testimone da Antonio Cristofani, storica guida della categoria, ed è alla testa di un consiglio totalmente rinnovato nel quale siede anche, per la prima volta, una componente femminile. “Il nostro primo obiettivo è quello di far tornare il pane protagonista sulle tavole dei vicentini – afferma il neopresidente – puntando sul legame con il territorio, sulla qualità della lavorazione e sulla promozione del consumo di pane nelle famiglie”. Albero Morato non nasconde, comunque, le difficoltà che attualmente sta vivendo il settore, da alcuni mesi alle prese con un generalizzato aumento dei prezzi delle materie prime. “A questa impennata dei costi – spiega Morato -, noi fino ad ora rispondiamo con un effetto “calmiere”, nel senso che cerchiamo di assorbirla senza ritoccare i prezzi al consumatore finale”. Consumatore al quale i panificatori della Confcommercio vogliono far riscoprire tutto il piacere di un prodotto lavorato con il rispetto che si deve ad un alimento primario della nostra tavola. “I panificatori devono puntare sempre più sulla qualità, anche attraverso adeguati percorsi formativi, perché solo così saremo in grado di far apprezzare al cliente finale le caratteristiche uniche del nostro pane non industriale che non è tutto uguale, ma che si differenzia di produttore in produttore, con il risultato di una ricchezza di sapori davvero incomparabile rispetto ai prodotti standardizzati. Dobbiamo inoltre diffondere – prosegue il presidente Morato –una cultura del pane legata al territorio e alla nostra tradizione gastronomica”. Proprio da qui vuole partire l’Associazione Provinciale Panificatori-Confcommercio per avviare anche specifiche campagne informative: “Ne abbiamo parlato già nell’ultima assemblea e ne parleremo ancora in Consiglio - spiega Alberto Morato -. Intendiamo studiare iniziative che coinvolgano in primis le scuole, sfruttando il fascino che la lavorazione del pane ancora conserva”. Ad affiancare Alberto Morato alla guida dell’associazione è un consiglio composto da altri 11 imprenditori del settore. Ecco i loro nomi: Enrico Micheletto (vicepresidente) della Micheletto di Costabissara; Giancarlo Maistrello (vicepresidente) di Villaverla; Andrea Pegoraro di Creazzo; Giuliano Rodeghiero della El Fornareto di Asiago; Nicola Sammartin di Chiampo; Cristiana Righetto del Panificio Pasticceria Righetto di Barbarano Vicentino; Giulio Tomasi de La Bottega del Pane di Marostica; Franco Bottaro dell’omonima ditta di Valdagno; Carlo Regretti di Schio; Serafino De Muri del Panificio De Muri Antonio di Thiene; Massimo Bosa della ditta Bernardi Anna Maria di Romano d’Ezzelino.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?