CONFCOMMERCIO online
lunedì 03 ottobre 2011

REACH, OBBLIGHI PER IMPORTATORI
E DISTRIBUTORI
Il 7 ottobre in incontro informativo nelle sede della Confcommercio di Vicenza
Comunicato del 3 ottobre 2011

fonte: UFFICIO STAMPA CONFCOMMERCIO
Importatori, distributori e rivenditori di articoli quali, solo per fare alcuni esempi, abbigliamento, borse, calzature, giocattoli, mobili, apparecchi elettrici devono sottostare agli obblighi imposti dal regolamento europeo Reach.
Si tratta di una disciplina che si applica alla fabbricazione e all’immissione nel mercato delle sostanze chimiche, in quanto tali o contenute in prodotti di vendita. Tale normativa fissa precisi obblighi di registrazione, notifica e comunicazione e le violazioni sono punite severamente con sanzioni, penali o amministrative, che possono arrivare ad importi elevati, anche fino a 90 mila euro.
Proprio per illustrare tutti gli adempimenti connessi al Reach, Confcommercio Vicenza ha organizzato un incontro informativo gratuito, che si terrà il 7 ottobre prossimo nella sede di Vicenza (via Faccio n. 38).
Il relatore, l’esperto Dario Giardi della Confcommercio nazionale, illustrerà il regolamento Reach e, più in particolare, la tematica delle sostanze chimiche contenute in articoli di vendita, le schede di sicurezza, l’etichettatura, tutti elementi che hanno una notevole importanza per le aziende del settore commercio.
L’invito rivolto alle ditte interessate dalla normativa è dunque quello di partecipare all’incontro, comunicando il proprio nominativo alla Confcommercio di Vicenza. Per maggiori informazioni: Ufficio  Sicurezza e Ambiente, tel. 0444 964300.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?