CONFCOMMERCIO online
martedì 06 dicembre 2011

NUOVO PARK FOGAZZARO
LA SODDISFAZIONE DEI COMMERCIANTI
Matteo Trevisan, presidente Sezione 1 Centro Storico Confcommercio: “Un’importante infrastruttura al servizio della città, ora facciamolo conoscere con una segnaletica adeguata”. Si attendono anche ulteriori 300 posti al “Cattaneo bis”
Comunicato del 6 dicembre 2011

fonte: UFFICIO STAMPA CONFCOMMERCIO
Sotto l’albero di Natale i negozianti ed esercenti del centro storico di Vicenza trovano il nuovo “Park Fogazzaro”, 400 posti auto collocati nel cuore della città, comodi ed in posizione strategica rispetto alle principali vie dello shopping. L’inaugurazione ufficiale è in calendario nella giornata di domani, ma c’è grande attesa soprattutto per l’apertura vera e propria, prevista giovedì 8 dicembre, in un week-end clou per gli acquisti natalizi, con il ponte dell’Immacolata e i negozi del centro storico aperti.
“A nome di tutti i colleghi ritengo doveroso ringraziare il Comune di Vicenza e Aim per la realizzazione di questa fondamentale infrastruttura al servizio della città – è il commento soddisfatto di Matteo Trevisan, presidente della Sezione 1 Confcommercio -. Possiamo ben dire che le promesse sono state mantenute e che la nostra “vigile attesa”, fatta di continui richiami all’Amministrazione sulla necessità di dare una risposta alla carenza di parcheggi in centro storico, si è rivelata opportuna e costruttiva. Ora, ovviamente, dobbiamo fare in modo che chi deve arrivare in auto fino a ridosso del centro storico sia adeguatamente indirizzato anche verso questo parcheggio. Scegliere il Park Fogazzaro, insomma, deve diventare un’abitudine, così come avviene per il Verdi o per il Santa Corona”.
In questo senso, Confcommercio Vicenza suggerisce a Comune ed Aim di intervenire subito per l’installazione di un’adeguata cartellonistica stradale, ad oggi mancante, in grado di convogliare flussi di traffico alle due entrate del parcheggio (in Pedemuro San Biagio a Corso Fogazzaro). Non va poi dimenticato un altro aspetto sul quale, secondo Confcommercio, si deve intervenire, e non solo per il Parking Fogazzaro: “E’ opportuno anche valorizzare i percorsi pedonali di collegamento tra i parcheggi e il centro storico – afferma il presidente Trevisan -, perché rappresentano la porta di ingresso alle nostre vie e alle nostre piazze e dunque devono avere un impatto, nel cittadino e nel turista, in linea con l’immagine generale del nostro centro storico”.
Se il Parking Fogazzaro è oramai una realtà, c’è attesa anche per l’apertura in via definitiva, promessa dall’Amministrazione, di un'altra zona sosta di notevoli dimensioni: gli ulteriori 300 posti auto dell’area a fianco del “Cattaneo”. “Questo parcheggio viene di solito attivato temporaneamente a ridosso del periodo natalizio e dunque quest’anno, se tale consuetudine verrà confermata, potremo contare su 700 posti auto in più a disposizione del centro storico – afferma Matteo Trevisan -. Ma
noi vogliamo che questo incremento sia definitivo e mi auguro, quindi, che non ci siano rallentamenti in un progetto che ritengo strategico. Se, infatti, saremo in grado di migliorare l’accessibilità, il centro storico di Vicenza potrà diventare un polo commercialmente ancora più interessante anche per chi desiderasse investire in un progetto di centro commerciale nel cuore della città, un’idea da noi più volte rilanciata, perché in grado di rivitalizzare tutta la zona e di porsi come valida alternativa alle “cittadelle artificiali” di periferia”.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?