CONFCOMMERCIO online
La conferenza stampa di presentazione del Centro Formazione Esac
La conferenza stampa di presentazione del Centro Formazione Esac
martedì 29 maggio 2012

UNA NUOVA STRUTTURA DEDICATA ALLA FORMAZIONE MANAGERIALE E AL FOOD

Presentato il nuovo Centro Formazione Esac: un edificio di 2000 mq. con aule informatiche, sala convegni, cucine professionali, laboratori

Il CENTRO FORMAZIONE ESAC è la nuova struttura di Confcommercio Vicenza dedicata alla formazione per i titolari, dipendenti e collaboratori del settore Commercio, Turismo e Servizi ed alla didattica per il comparto food, sia per i professionisti che per gli appassionati di cucina. Il centro è stato presentato oggi dal presidente Sergio Rebecca, nel corso di una conferenza stampa.

Il CFE è una realtà edificata in pochissimo tempo, con una superficie di 2.000 mq, con due aree specifiche che rispondono in pieno alle esigenze del Terziario:

  • un’area con aule e tecnologie all’avanguardia, adatte a sviluppare percorsi formativi ad ampio spettro, finalizzati a rafforzare il know-how di titolari d’azienda e del personale dipendente
  •  e un’area food, in cui ha sede l’Università del Gusto, altamente strutturata per corsi professionali per il settore della ristorazione, pizzeria, pasticceria, panetteria, gelateria, gastronomia, vale a dire per quell’insieme di aziende e operatori che sono tra i primi depositari del grande patrimonio enogastronomico italiano. Aule, laboratori e attrezzature sono altresì la sede ideale per i corsi (di breve durata, in orario serale) dedicati agli appassionati della buona tavola, interessati ad approfondire le conoscenze e le abilità in cucina e pasticceria.

Confcommercio Vicenza, tramite il proprio ente servizi Esac SpA, ha realizzato a Creazzo (Vi) il nuovo Centro di Formazione Esac, per mettere a disposizione una struttura capace di azionare la leva della crescita personale e aziendale.

Esac Spa opera da più di 25 anni nel campo dell’aggiornamento professionale di titolari e dipendenti delle aziende del commercio, del turismo e dei servizi. I numeri degli ultimi cinque anni di attività parlano chiaro:

  • 55 mila ore di lezione
  • 37 mila allievi
  • oltre 2.700 corsi di formazione

e testimoniano una realtà consolidata che d’ora in poi, con questa nuova struttura, amplierà di fatto gli orizzonti, intercettando il più possibile i fabbisogni delle imprese in materia di preparazione professionale del personale e di addestramento del management aziendale.

La formazione continua si sta, infatti, dimostrando un’affidabile guida e un valido supporto per le imprese e per i singoli operatori che puntano ad apprendere nuove competenze professionalizzanti, in sintonia con i mutamenti del mercato. Ed è soprattutto nei momenti di maggiore incertezza economica, che percorsi formativi dinamici, finalizzati alla preparazione al cambiamento, possono contribuire a migliorare i risultati aziendali, le performance commerciali, il rendimento del personale.

La grande dotazione di spazi e attrezzature per la didattica del comparto food, si basa sulla consapevolezza che la cucina del territorio, l’enogastronomia in generale, sono grandi risorse legate indissolubilmente all’unica inesauribile “materia prima” di cui l’Italia dispone, vale a dire l’immenso e inimitabile patrimonio culturale e artistico, sul quale si sviluppa il Turismo. Ed è quindi fondamentale, in tal senso, mantenere e sviluppare, per tutto il comparto enogastronomico, standard di servizio elevati, in sintonia con la crescente richiesta di qualità nell’offerta complessiva di tutto il settore. Da qui l’esigenza di formare operatori preparati (cuochi, panificatori, pizzaioli, pasticceri, gelatieri, barman, camerieri di sala, manager della ristorazione) dotati delle necessarie doti di passione e creatività per il mestiere, ma anche di cultura e di grandi competenze tecniche. L’auspicio è quello di favorire, tramite la formazione mirata, quegli sbocchi professionali che tutto il settore food fa ben prevedere, soprattutto in relazione all’occupazione giovanile.

Il CENTRO FORMAZIONE ESAC è dotato di:

  • 2 aule informatiche, con 18 postazioni computer per ciascuna;
  • 5 aule didattiche, con sistemi audiovisivi e informatici a supporto dell’attività di docenza;
  • 1 laboratorio per esercitazioni pratiche di vetrinistica, packaging, composizioni floreali, ecc.;
  • 1 sala convegni da 100 posti, con sistemi audiovisivi, divisibile in due distinte sale riunioni.

In questi spazi si svolgono i corsi delle 11 aree tematiche in cui opera Esac Formazione: dall’amministrazione e finanza al marketing, dall’information technology alla vetrinistica e molto altro ancora. La parte centrale dell’edificio ospita gli uffici del personale e l’area accoglienza.

Completa il Centro, l’ampia area food, così strutturata:

  • 1 cucina didattica, strutturata sul modello delle cucine dei più importanti ristoranti italiani;
  • 1 cucina dimostrativa dotata di moderni strumenti audiovisivi;
  • 1 laboratorio per la pasticceria, panificazione, pizzeria e gelateria;
  • 1 sala di degustazione
  • 1 zona accoglienza-bar

Ed è nel nuovo CENTRO FORMAZIONE ESAC che si svilupperanno le due proposte formative di punta del prossimo autunno, riservate ai giovani.

La prima, il Master della Cucina Italiana, è dedicata ai diplomati degli Istituti alberghieri dotati di un background di esperienza, e sotto la supervisione del Comitato scientifico di cui fa parte lo chef stellato Massimiliano Alajmo, mira a formare 20 nuovi cuochi di elevata specializzazione. Inizierà il 15 ottobre 2012 e sarà un corso di studi completo; non solo, quindi, una scuola di cucina altamente professionalizzante (i docenti sono gli chef “Cavalieri della cucina Italiana”), ma un percorso conoscitivo e culturale capace di aprire le menti, assecondando la creatività e la passione per la cucina, insite in ogni allievo (www.mastercucinaitaliana.it).

L’altra proposta, assolutamente innovativa, è il Corso di specializzazione per giovani commerciali, che si rivolge ai neodiplomati interessati a completare il loro bagaglio formativo con nuove competenze, concretamente spendibili sul mercato del lavoro. Da ottobre 2012, tre mesi di full immersion in tematiche aziendali e tre mesi di stage in azienda serviranno per formare quei professionisti di cui necessitano le imprese. Tutta l’attività del CENTRO FORMAZIONE ESAC è consultabile sul sito: www.esacformazione.it oppure, se si tratta di percorsi formativi per professionisti del comparto food, sul sito www.universitadelgustovicenza.it dove sono disponibili anche le proposte per gli appassionati di cucina.

Per maggiori informazioni:

Esac Formazione: wwww.esacformazione.it

Università del Gusto: www.universitadelgustovicenza.it

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?