CONFCOMMERCIO online
giovedì 10 gennaio 2013

NUOVE PMI DI IMPRENDITRICI E DI GIOVANI, CONTRIBUTI DALLA REGIONE VENETO

Domande dal 4 febbraio. Confcommercio Vicenza, tramite Terfidi Veneto, mette a disposizione un servizio di consulenza ed assistenza

Per le piccole e medie imprese, a prevalente partecipazione femminile o giovanile, costituite dopo il 1 luglio 2011, sono attivi due nuovi interessanti bandi di concorso della Regione Veneto.
In entrambi i casi, l’agevolazione consiste infatti in un contributo in conto capitale pari al 50% del costo del progetto di investimento (con il limite massimo di spesa pari a € 150.000 e di agevolazione pari a € 75.000). Le spese devono essere sostenute nell’intervallo di tempo che va dal 1 luglio 2011 al 30 aprile 2014, per una spesa non inferiore a 20.000,00 euro, IVA esclusa.
Tra i settori di appartenenza delle imprese interessate al bando sono compresi il commercio all’ingrosso e al dettaglio (anche ambulante), il settore della somministrazione (esclusi gli alberghi), servizi di informazione e comunicazione, servizi di attività professionali, noleggio e agenzie viaggi, attività artistiche, sportive e di intrattenimento e altre attività di servizi.
Alle PMI al femminile o giovanili dei settori rappresentati, Confcommercio Vicenza ricorda che le domande vanno presentate alla Regione Veneto dalle ore 10,00 del 4 febbraio 2013 e che saranno vagliate in base all’ordine di arrivo, fino all’esaurimento dei fondi disponibili, tenuto conto di specifici criteri di priorità quali importo investimento, grado di  innovazione, valutazione globale progetto ecc.
Alle aziende che intendono avvalersi del bando per ottenere un contributo a fondo perduto, pari al 50% della spesa sostenuta, l’Associazione di via Faccio, tramite gli uffici di Terfidi Veneto, mette a disposizione un servizio di consulenza ed assistenza per la presentazione della domanda e di invio on line della stessa. Inoltre, per chi intende avviare una nuova impresa, nella sede provinciale e nelle sedi mandamentali  Confcommercio, è attivo il servizio “start up”, che segue il neo imprenditore in tutte le fasi d’avvio del suo progetto imprenditoriale, dall’analisi dell’idea agli aspetti burocratici e fiscali, fino alla gestione del personale o del credito. Lo studio preliminare sulla validità tecnico economica dell’idea imprenditoriale e del business plan, nonché la congruità tra il finanziamento e i risultati attesi dal progetto, possono attribuire un maggior punteggio di graduatoria, sia per il bando regionale a favore delle PMI a prevalente partecipazione femminile, sia per quello a sostegno delle PMI giovanili.         
Per maggiori informazioni contattare lo 0444 964300, oppure consultare la scheda del bando sul sito www.terfidiveneto.it

 Monica Rossato

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?