CONFCOMMERCIO online
Corso San Felice in festa per San Valentino
Corso San Felice in festa per San Valentino
martedì 12 febbraio 2013

S. VALENTINO, FESTA DEGLI INNAMORATI, CHE COINVOLGE TUTTI

Il Santo dell’Amore a Vicenza si venera da sempre nella Basilica dei SS. Felice e Fortunato. Le iniziative dei commercianti della Sez. 6

E’ tradizione che il 14 febbraio sia venerato a Vicenza nella Basilica dei SS. Felice e Fortunato, San Valentino, patrono degli innamorati. Oltre alle celebrazioni religiose, tra le quali le SS Messe alle ore 8.30, 10.30, 16.00 e 18.30, dopo le quali verrà distribuito ai fedeli il pane benedetto, per tutta la giornata di giovedì la festa proseguirà nello spazio antistante la chiesa, dove troveranno posto bancarelle di dolciumi e altri articoli. Per chi vorrà invece tentare la fortuna e allo stesso tempo contribuire a raccogliere fondi per le attività della parrocchia, nella Sala della Comunità dei SS. Felice e Fortunato funzionerà la Pesca di Beneficenza, quest’anno particolarmente ricca di premi grazie al contributo di alcuni privati ed enti e, soprattutto, dei giocattoli e oggettistica donati dai negozi e dai pubblici esercizi della Sezione 6 Confcommercio. In più, per l’occasione, i commercianti decoreranno vetrine ed esterni con palloncini rossi e distribuiranno per tutta la giornata dei buoni sconto da spendere nelle tante attività della zona. Nel pomeriggio, sia tra i negozi che nella piazza antistante la Basilica girerà Doctor Clown, che porterà allegria soprattutto ai più piccoli partecipanti alla festa di San Valentino.          
“Anche quest’anno abbiamo voluto dare il nostro contributo a mantenere viva la tradizione e partecipare attivamente a questa festa che contraddistingue il quartiere – dice Nicola Piccolo presidente dei negozianti ed esercenti della Sez. 6 –. Ogni anno vediamo sempre più gente e non sono solo gli innamorati che si affidano a S. Valentino, ma intere famiglie e anche gli ammalati. Proponendo un po’ di animazione e abbellendo a festa i nostri negozi, cerchiamo quindi di riservare a tutti la  migliore accoglienza possibile, in modo che la giornata possa essere ricordata con piacere”.
Un buon motivo, quindi, per recarsi a S. Felice e per rendere omaggio al Santo dell’Amore e invocarne i suoi benefici.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?