CONFCOMMERCIO online
giovedì 07 febbraio 2013

NOTIFICA TELEMATICA ALLA QUESTURA DELLE PERSONE ALLOGGIATE

Cambiano le modalità per la registrazione dei clienti nelle strutture ricettive. Circolare di Confcommercio Vicenza con tutti gli adempimenti

Cambiano le modalità per la registrazione dei clienti nelle strutture ricettive.  In particolare, dallo scorso 17 gennaio, la notifica delle persone alloggiate va effettuata alla Questura esclusivamente avvalendosi di mezzi informatici (solo nell’ipotesi  di problematiche di natura tecnica si potrà ricorrere a fax o posta elettronica certificata). Ad apportare queste ed altre modifiche alla procedura è stato il Decreto del 7.01.2013 del Ministero dell’Interno. A tal proposito va detto che le aziende associate non ancora abilitate alla comunicazione telematica alla Questura sono invitate a contattare gli uffici provinciali di Confcommercio (tel. 0444 964300), per ritirare la modulistica necessaria ad accedere al portale WEB-alloggiati della Polizia di Stato.
Va ricordato, tra l’altro, che già la legge n. 214/2011 aveva apportato sostanziali cambiamenti alla disciplina della notifica dei dati dei clienti alloggiati, modificando l’articolo 109 del TULPS (Testo Unico Leggi di Pubblica Sicurezza).
Nella circolare inviata nei giorni scorsi a tutti gli operatori (e consultabile nell’area riservata del sito associativo a cui si accede cliccando qui), una sintesi degli adempimenti previsti per i gestori delle strutture ricettive, ora che il quadro normativo si è completato con il Decreto 7.01.2013.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?