CONFCOMMERCIO online
venerdì 19 aprile 2013

CONFCOMMERCIO VICENZA A SUPPORTO DELL’E-COMMERCE

Stipulata una convenzione per spedire a prezzi ridotti la merce. L'Osservatorio Multicanalità: il settore registra un più +4% di utenti

Il commercio on line è una nuova forma di vendita, che sempre più va ad affiancarsi a quelle tradizionali e si integra con l’attività principale. Secondo gli ultimi dati, tra l'altro, cresce il numero di consumatori - dal 30% del 2011 al 34% degli utenti web nel 2012 - che cercano informazioni in rete e concludono acquisti online. Secondo i dati resi noti dall'Osservatorio Multicanalità 2012, Internet è ritenuto sempre di più un canale di vendita ideale e la pensa così il 56% degli utenti online. Inoltre, ci sono circa 19 milioni di italiani, tra i 15 e i 64 anni, che usano attivamente più mezzi di comunicazione nei più diversi contesti di vita. Sono i cosiddetti consumatori convergenti, così definiti perché con una dotazione tecnologica e un profilo di consumo mediale sopra la media.
A questo proposito va detto che l’interesse per l’e-commerce è alto anche tra le aziende del Vicentino, come ha dimostrato l’ampia partecipazione al recente convegno sul tema, organizzato da Confcommercio Vicenza. A seguito dell’incontro e in particolare per favorire sia le aziende vicentine che già vendono on line, sia quelle che intendo farlo e, in ogni caso tutti gli operatori commerciali che necessitano di spedire merce, Confcommercio Vicenza ha ottenuto per i propri associati condizioni molto vantaggiose rispetto a quelle applicate generalmente sul mercato, per la spedizione di pacchi in Italia e all’estero.  
Puntando soprattutto sui volumi complessivi movimentati dalle imprese, l’associazione ha infatti messo a punto una convenzione con i corrieri UPS e DHL che fa risparmiare fino a 4 euro per pacco spedito, rispetto ai costi medi di mercato che verrebbero applicati ad un singolo operatore.
La sottoscrizione dell’accordo con le due multinazionali delle consegne UPS e DHL è stata preceduta da una valutazione complessiva delle quotazioni per le spedizioni in Italia e in Europa dei maggiori corrieri espressi operativi sul territorio, analizzando  non solo le tariffe applicate, ma anche il servizio offerto, i tempi di consegna e l’affidabilità di gestione della spedizione.
Nel commercio elettronico le spese per far recapitare il pacco al cliente hanno un peso commerciale notevole. E’dimostrato infatti che i visitatori di un sito, prima di acquistare la merce on line, controllino l’importo relativo alla spedizione. La possibilità, quindi, per un venditore di proporre al cliente costi di consegna relativamente bassi, influisce favorevolmente sull’acquisto, incentivando i volumi totali di vendita.  
Per usufruire della convenzione gli operatori interessati sono invitati a prendere contatto con gli uffici della Confcommercio di Vicenza. 


Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?