CONFCOMMERCIO online
Piazza delle Erbe a Vicenza
Piazza delle Erbe a Vicenza
lunedì 22 aprile 2013

NUOVA VITA ALLA CENTRALISSIMA PIAZZA DELLE ERBE

Tante iniziative nel corso della settimana per rivitalizzare quest’area. Amplianti anche i plateatici per i locali con altri 100 posti

Rifatto il look in seguito al restauro della Basilica Palladiana, piazza delle Erbe è pronta ora per ospitare in pianta stabile i mercati agroalimentari di qualità, e in generale per rivitalizzare tutta l'area che costituisce, per così dire, il lato B del gioiello palladiano.
L'assessore allo sviluppo economico Tommaso Ruggeri ha presentato nei giornim scorsi a palazzo Trissino il ricco programma di iniziative messo a punto dal Comune per ripopolare, appunto, l'area del centro che, partendo da piazza delle Erbe scende verso ponte S. Paolo, si estende lungo contrà Lioy, risale ponte S. Michele per chiudersi in contrà S. Paolo: quella parte del centro cioè che, pur essendo alle spalle della Basilica e di piazza dei Signori, resta poco conosciuta ed esclusa dai consueti itinerari di cittadini e visitatori.
Con l'assessore erano così presenti tutte le associazioni e gli operatori coinvolti dal progetto di rivitalizzazione e, per  Confcommercio Vicenza, il funzionario Luca Stragapede
L'assessorato ha stilato un calendario di appuntamenti a tema nel corso della settimana: oltre a gradevoli plateatici per gli esercizi pubblici che si affacciano sulla piazza, infatti, ciascun martedì, mercoledì, giovedì, sabato e seconda domenica del mese si avranno appuntamenti fissi con i fiori, i prodotti agroalimentari, l'artigianato e l'antiquariato. Durante la presentazione inoltre è stato annunciato che il 7 giugno si terrà in piazza delle Erbe il concerto di fine anno degli studenti del liceo musicale Pigafetta.


I martedì. A partire dal 7 maggio, in piazza Erbe viene trasferito, da piazzale De Gasperi, il mercato settimanale del martedì dei produttori agricolii, con attività di animazione e promozione di prodotti tipici e stagionali.


I mercoledì. Dal giorno dopo, l'8 maggio, partirà anche il mercato settimanale dei, che si svolgerà tutti i mercoledì e vedrà la presenza di 5-6 banchetti per la vendita di piante e fiori recisi.


I giovedì. A partire da maggio la piazza sarà animata anche da un nuovo mercato di operatori che, tutti i giovedì mattina, venderanno prodotti della filiera agroalimentare.


I sabati. Tre operatori del settore alimentare troveranno presto posto il sabato mattina in corte dei Bissari per la vendita dei loro prodotti. Partirà a breve l'iter di assegnazione dei posteggi per l'avvio dell'iniziativa che avrà comunque carattere sperimentale.


Ogni seconda domenica del mese. Il mercato dell’antiquariato arriva anche in piazza Erbe con un angolo dedicato al restauro.


I plateatici. In piazza delle Erbe infine - allineati verso la strada perchè sul lato Basilica si disporranno i banchi dei vari mercati - troveranno spazio ombrelloni, sedie e tavolini, per un totale di circa 100 posti a sedere, a disposizione dei bar “Grottino” e “Little Italy” (nuova apertura), e del ristorante “Furai”.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?