CONFCOMMERCIO online
Oca confit su mele arrostite guarnita con  un ristretto di succo d'uva  (foto Fiorenzo Zanon)
Oca confit su mele arrostite guarnita con un ristretto di succo d'uva (foto Fiorenzo Zanon)
giovedì 14 novembre 2013

IN CUCINA C'E' SUA MAESTA' L'OCA: RASSEGNA DEI RISTORATORI CONFCOMMERCIO

Fino a febbraio 2014, undici locali di Marostica e del Bassanese fanno riscoprire i piatti della tradizione, alternati a nuove proposte

Due mesi  all’insegna di una specialità gastronomica che appartiene alla tradizione veneta, ma che non è ancora del tutto conosciuta dagli amanti della buona tavola: la carne d’oca. A proporre questo viaggio tra piatti di un tempo e nuove declinazioni in cucina del prodotto, sono undici ristoranti situati tra Marostica, il Bassanese e Asolo, che per il quarto anno partecipano alla rassegna “Oca e Marzemin”, organizzata dal mandamento Confcommercio di Marostica.
“Il nostro obiettivo è quello di valorizzare il più possibile l’utilizzo di questa carne – spiega Stefano Nardello, ristoratore di Marostica e consigliere dell’Associazione provinciale di categoria -. Spesso, infatti, ci si ricorda dell’oca solo per il paté di foie gras, ma la prelibatezza e la versatilità dell’oca  ne consente gli usi più disparati: dagli arrosti allo stracotto, fino agli splendidi insaccati e molto altro ancora. Senza dimenticare l’oca in onto, che può contare anche su un presidio Slow Food proprio in Veneto”.
La rassegna “Oca e Marzemin” sarà dunque l’occasione per assaggiare molte di queste prelibatezze, come, ad esempio, il risotto con i fegatini d’oca, l’oca in “tecia”, gli gnocchi e i bigoli con il ragù d’oca, la coscia e il petto d’oca in più varianti, lo spiedo d’oca, fino alle pizze con affettati o sfilacci d’oca.
Undici, come si diceva, i ristoranti che fino a febbraio 2014 proporranno sempre in menu piatti a base d’oca. E otto le serate di Gran Gala organizzate per l’occasione. L’esordio tocca a Pulierin Enotavola di Bassano del Grappa (il 15 novembre); poi l’Agriturismo Collalto  di Molvena (21 novembre); Villa Razzolini Loredan di Asolo (il 23 novembre); Osteria Madonnetta di Marostica (26 novembre), Ristorante Al Pioppeto di Romano d’Ezzelino (8 dicembre a pranzo), Ristorante Trevisani di Bassano del Grappa (24 gennaio 2014), Ristorante La Rosina di Marostica (il 31 gennaio) e infine il Ristorante Castello Superiore di Marostica (il 23 febbraio a pranzo). A questi si aggiungono, poi, con menu speciali, L’Angelo e il Diavolo L’Osteria di Apo, il ristorante Lunaelaltro e la trattoria Caissa, tutti di Marostica, che partecipano alla rassegna con speciali menu.
Maggiori informazioni su www.ristoratoridivicenza.it, il portale Confcommercio della ristorazione vicentina.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?