CONFCOMMERCIO online
giovedì 23 gennaio 2014

OBBLIGO DI ACCETTARE MONETA ELETTRONICA, I CHIARIMENTI DEL MINISTERO

Scatterà dopo 60 giorni dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale e riguarda i pagamenti superiori a 30 euro e le attività con fatturato superiore a 200 mila euro


Arrivano i chiarimenti del Ministero dello Sviluppo Economico sul testo del decreto che disciplina l'uso di moneta elettronica per i pagamenti di beni, servizi e prestazioni professionali. In una nota del  20 gennaio scorso il Ministero chiarisce le modalità di applicazione della norma che prevede l’obbligatorietà, da parte di  commercianti, artigiani e professionisti, di accettare pagamenti con bancomat e carta di credito e dunque di dotarsi di sistemi di pagamento elettronico (POS).
In particolare, il decreto prevede che l'obbligo di accettare le carte di debito per i pagamenti:

  • si applica a tutte le transazioni superiori ad euro 30;
  • fino al 30 giugno 2014, si applica solo alle attività commerciali/professionali con fatturato superiore a 200 mila euro.

Infine il Ministero ha sottolineato che  l'entrata in vigore del decreto avverrà dopo 60 giorni dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale (al momento in cui scriviamo non è stato ancora pubblicato)e che  entro i successivi 90 giorni, con un ulteriore decreto, potranno essere definite le modalità di adeguamento per i soggetti esclusi, ossia quelli con fatturato inferiore ad euro 200 mila.
Come si diceva, la norma interessa principalmente i piccoli commercianti, molti dei quali sprovvisti di POS proprio alla luce dell'entità irrisoria dei singoli pagamenti che ricevono, gli artigiani e i professionisti, come commercialisti e avvocati, che non sempre dispongono dei sistemi per l'accettazione di pagamenti con moneta elettronica. 
E' bene specificare, comunque, che per il momento l'obbligo riguarda il venditore e non l'acquirente, che dunque potrà continuare a pagare anche con altri strumenti come il contante, l'assegno o il bonifico.


Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?