CONFCOMMERCIO online
Le Corsaire, il balletto in programma il 27 e 28 febbraio al teatro Comunale di Vicenza
Le Corsaire, il balletto in programma il 27 e 28 febbraio al teatro Comunale di Vicenza
martedì 11 febbraio 2014

PROSA, DANZA E CABARET AL TEATRO COMUNALE DI VICENZA

Tre appuntamenti da non perdere: il 21 febbraio il Giulio Cesare di Shakespeare, il 27 febbraio il balletto "Il Corsaro" e il 14 marzo tornano Cochi e Renato

Continua con grandi appuntamenti la stagione del Teatro Comunale di Vicenza.

Venerdì 21 febbraio, alle ore 20.45, va in scena GIULIO CESARE di W. Shakespeare per la regia del giovane talento romano Andrea Baracco. Invitato a rappresentare l’Italia al Globe Festival del Globe Theatre di Londra, nello scorso anno, lo spettacolo rispetta il magnifico testo di Shakespeare che rievoca un fondamentale fatto della storia di Roma lanciando interessanti ombre sull’eterno ritorno degli eventi drammatici nella storia umana. Per l’occasione il regista Andrea Baracco ne dà una rilettura determinata dall’enfatizzazione del tema della violenza che attraversa il racconto: una violenza non controllata, che nasce dall’incertezza, dalla precarietà, dalla crisi.


Assolutamente imperdibile il grande spettacolo in programma giovedì 27 e venerdì 28 febbraio. Amato titolo “esotico” del repertorio romantico, LE CORSAIRE racconta con profusione di danze e scene pantomimiche ambientate tra una Grecia e una Turchia fantastiche, la storia d’amore di Medora e del corsaro Conrad, che la salverà dall’odioso mercante di schiavi Birbantio, rimaneggiando per questo il poema omonimo di Lord Byron.
Ad allestire una nuova versione, fedele allo spirito del grand ballet ottocentesco, ma rinfrescato nel gusto, è Kader Belarbi, étoile dell’Opéra di Parigi, oggi direttore della compagnia di Tolosa.

Infine un duo che ha  fatto la storia del cabaret italiano, con  battute surreali,  un dialogo sempre un po’ così, caratterizzato da frasi e gesti diventati dei veri tormentoni. Uno con velleità da sofisticato viveur, l'altro imbambolato in un'ingenuità da eterno fanciullone. Dopo molti anni di separazione artistica, da qualche anno COCHI E RENATO hanno ripreso la strada dei teatri, con il loro inconfondibile umorismo e le loro divertenti ballate. Una buona occasione per ritrovare l'umorismo aggraziato e giocondo di due comici intelligenti e intramontabili.
L’appuntamento è quindi venerdì 14 marzo alle ore 20.45

Informazioni e biglietti sul sito www.tcvi.it o alla biglietteria del Teatro, aperta dal martedì al sabato dalle ore 15 alle 18.15; il centralino telefonico (0444 324442) è aperto dalle ore 16 alle 18.

Per tutti gli spettacoli in abbonamento della Stagione Artistica 2013/14, grazie alla convenzione con il Teatro, i soci di Confcommercio possono acquistare i biglietti a prezzo ridotto, equivalente alla categoria over65. (Per maggiori informazioni clica su questo link).   

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?