CONFCOMMERCIO online
Foto di gruppo del consiglio 50&Più con il presidente Fiorenzo Marcato
Foto di gruppo del consiglio 50&Più con il presidente Fiorenzo Marcato
giovedì 03 aprile 2014

LA 50&PIU' RINNOVA LE CARICHE E CELEBRA I SUOI "PRIMI" 40 ANNI

L'assemblea dell'associazione degli anziani di Confcommercio Vicenza, ha confermato alla presidenza Fiorenzo Marcato ed eletto il nuovo consiglio

Un lungo applauso per ricordare chi, esattamente 40 anni fa, ha fondato la 50&Più, che al tempo si chiamava Fenacom. Un’ovazione in ricordo di Girolamo Bari - storico presidente della Confcommercio di Vicenza e dell’associazione degli anziani del commercio - tra i promotori della nascita, nel lontano 1974, di questa realtà rivolta ai pensionati che conta oggi 6mila soci in provincia.
E’ stato con questo momento di forte commozione che il presidente Fiorenzo Marcato  ha ricordato il ruolo e la storia della 50&Più di Vicenza nell’assemblea del quarantennale tenutasi ieri, 2 aprile, nella sede della Confcommercio provinciale. Un momento per guardare al passato, ma anche per proiettarsi nel futuro, che vedrà ancora, per  il prossimo quinquennio, Fiorenzo  Marcato alla guida dell’associazione. Il presidente sarà coadiuvato dai vicepresidenti Paolo Chiarello (Costabissara) e Stefano Bruttomesso (Arzignano), eletti proprio ieri, assieme ad un nuovo consiglio, composto da Giorgio Carrer (Creazzo), Lino Dall’Igna (Sarcedo), Angelino Gemmo (Noventa Vicentina), Ivano Vencato (Cornedo Vicentino) e per quanto riguarda Vicenza, Giuseppe Galvanin, Dorina Gecchelin, Benedetto Patuzzi, Remo Seganfreddo.
“Ognuno di noi deve prendere su di sé le proprie responsabilità. L’età matura è una risorsa e possiamo fare tantissimo per la società e per i nostri giovani” è stato l’invito lanciato da Fiorenzo Marcato nella sua relazione all’assemblea. “Dobbiamo lavorare per i giovani, essere per loro dei punti di riferimento”, ha continuato, sottolineando come la popolazione del futuro sarà sempre più anziana (nel 2050 si stimano 263 anziani ogni 100 giovani).
I pensionati del commercio sentono, dunque, di avere un ruolo fondamentale nella società, ma rivendicano anche con forza una maggiore attenzione agli anziani nelle politiche sociali. Brucia, ad esempio, la scelta del Governo Renzi di escludere i pensionati dal bonus detrazioni previsto per i dipendenti che percepiscono fino a 1500 euro al mese. “E’ una decisione incomprensibile che penalizza un’ampia fascia di popolazione a basso reddito – ribadisce il presidente della 50&Più di Vicenza -. Tanto più se si considera che un sistema sbagliato di adeguamento delle pensioni al costo della vita ha fatto perdere, negli ultimi 15 anni, almeno il 30% del potere di acquisto”. Forte dei suoi 330 mila soci a livello nazionale, 50&Più sta alzando la voce con il Governo Renzi: “non è tollerabile – continua Marcato – che il 52% dei pensionati italiani percepisca un assegno inferiore ai mille euro”.
Ai pensionati, però, 50&Più offre molto più della tutela sindacale e della rappresentanza nelle sedi istituzionali. “Siamo un’associazione che vuole dare prospettive di “buona vita” agli anziani – spiega il presidente Marcato – promuovendo iniziative nel campo dell’espressione artistica, dello sport e tempo libero, dei viaggi, della cultura, della salute”. Un impegno a tutto campo, con un programma ogni anno fitto di appuntamenti, anche se il momento clou rimane l’annuale cerimonia dei Maestri del Commercio, nominati tra chi può vantare più di 25, 40 e 50 anni di attività nel terziario. “Negli ultimi cinque anni abbiamo premiato circa 300 imprenditori. Persone che dedicandosi al lavoro hanno offerto anche un essenziale servizio alla collettività. Loro ce la mettono tutta perché le attività proseguano di padre in figlio – conclude il presidente Fiorenzo Marcato -, ma la politica economica fa ancora troppo poco per sostenere queste piccole e medie imprese, rischiando di farci perdere un patrimonio vitale per i nostri paesi, quartieri e centri storici”.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?