CONFCOMMERCIO online
mercoledì 28 maggio 2014

SCF, LA SCADENZA PER IL PAGAMENTO E' IL 31 MAGGIO

L'obbligo riguarda i diritti discografici che vanno versati da parte di pubblici esercizi, alberghi e strutture ricettive. La riscossione è stata affidata alla Siae

La riscossione dei compensi sui diritti discografici spettanti alla SCF - che vanno versati da pubblici esercizi, alberghi, strutture ricettive - anche per l’anno 2014 è stata affidata a SIAE, che provvederà a incassare i compensi entro il 31 maggio. Va ricordato in questo senso che esistono specifiche agevolazioni riconosciute da SCF agli associati a CONFCOMMERCIO e che tali vantaggi sono però subordinati al rispetto del termine di pagamento. Le aziende dovranno tenere a disposizione di SCF e SIAE, che ne possono chiedere in qualsiasi momento l’invio o l’esibizione, i certificati di adesione alla CONFCOMMERCIO, che giustificano la concessione dello sconto.
Chi non dovesse ricevere nessuna comunicazione da SIAE dovrà contattare l’ufficio SIAE di zona. 

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?