CONFCOMMERCIO online
Gli allievi  con lo chef Marco Perez, docente di Tecniche di Cucina
Gli allievi con lo chef Marco Perez, docente di Tecniche di Cucina
mercoledì 04 giugno 2014

APERTE LE ISCRIZIONI AL MASTER DELLA CUCINA ITALIANA 2015

L'edizione di quest'anno si concluderà venerdì 4 luglio, ma è già possibile candidarsi on line per essere tra i prossimi 20 allievi

Il Master della Cucina Italiana ha aperto le iscrizioni all’edizione 2015. Solo venti allievi potranno partecipare al percorso formativo d’eccellenza che si tiene al Centro Formazione Esac-Confcommercio di Creazzo ed è per questo che, considerato il grande interesse che sta suscitando il Master, chi vuole partecipare alle selezioni deve affrettarsi ad avanzare la propria candidatura (tutte le info in questo cliccando qui). Quali gli ingredienti del successo di questa “scuola” unica nel panorama nazionale, che attira allievi da tutta Italia? Il fatto di non essere semplicemente un corso di alta formazione professionale finalizzata ad apprendere le migliori tecniche di cucina a fianco di alcuni dei più noti chef “stellati” italiani. Ma di essere anche e soprattutto un percorso destinato ad “aprire le menti”, fornendo stimoli culturali ed estetici, nonché conoscenze scientifiche, utili a sviluppare la personalità del futuro chef, la sua creatività, la sua  originale visione della cucina.
Dopo l’esordio del 2013, ora  è alle “battute finali” l’edizione 2014: il corso terminerà infatti il 4 luglio dopo ottocento ore di lezione nelle modernissime cucine del Centro Formazione Esac-Confcommercio di Creazzo (VI), che saranno seguite da 4 mesi di stage in alcuni dei più importanti ristoranti italiani.
Tra i docenti, alcuni degli chef più noti della cucina italiana (per vedere una gallery delle lezioni di quest'anno clicca qui) come Massimiliano Alajmo, Heinz Beck, Andrea Berton, Massimo Bottura, Moreno Cedroni, Chicco Cerea, Gennaro EspositoNorbert Niederkofler, Giancarlo Perbellini, Giovanni Santini, Ciccio Sultano, Mauro Uliassi. Il Master 2014 conta anche sul contributo di esperienza di Aimo Moroni, fondatore del ristorante “Il Luogo di Aimo e Nadia”, che terrà la “lectio magistralis” a conclusione del corso in quanto la sua è una figura fondamentale nella valorizzazione degli ingredienti italiani, tema al quale è dedicata questa edizione.
Il piano di studi prevede in tutto 360 ore di lezione di cucina, in parte “Cucina d’Autore” con i “Cavalieri della Cucina Italiana”, in parte “Tecniche di cucina”, con il cuoco Marco Perez. 96 ore sono invece dedicate alla pasticceria, con alcuni dei migliori professionisti italiani del calibro di Corrado Assenza, Luigi Biasetto, Gianluca Fusto ed Ezio Marinato; 32 ore di sommellerie e abbinamenti enologici con il docente Mauro Meneghetti.
La manualità, che rimane dunque al centro del Master, è affiancata da più di 300 ore di lezioni di teoria e cultura, per dare all’allievo l’opportunità di cogliere stimoli, condividere esperienze per dispiegare tutte le sue potenzialità.
Nel programma del Master sono state a tale proposito contemplate materie quali: Food Cost e Management Aziendale, con il manager Raffaele Alajmo; Chimica e Fisica degli Alimenti, con il prof. Davide Cassi; Nutrizione ed Igiene, con il dott. Mauro Defendente Febbrari; Storia della gastronomia, con l’enogastronomo Alfredo Pelle; Analisi Sensoriale, con il Maestro profumiere Lorenzo Dante Ferro. Ad intervallare le lezioni di cucina, poi, anche approfondimenti su Agraria e Zootecnia, con l’agronomo Filippo Scortegagna; Storia della Cucina Italiana, con i professori Massimo Montanari e Danilo Gasparini; Comunicazione, con il giornalista Antonio Di Lorenzo; Arte ed estetica, con l’Art Director Filippo Maglione; Team Building, docente Roberto Gesuato.
Sono solo 20, come si diceva, gli allievi che hanno l’opportunità di essere in aula con docenti di riconosciuta ed elevata professionalità. In tal senso il Master si rivolge ai migliori studenti delle scuole alberghiere, che abbiano conseguito però un’esperienza di base nelle cucine dei ristoranti, ma anche a giovani chef che vogliano perfezionare la loro tecnica.
E che ora possono aspirare a partecipare all’edizione 2015, che inizierà il 2 febbraio del prossimo anno: per maggiori informazioni e per iscrizioni contatta Esac Formazione-Confcommercio al tel. 0444 964300 o visita il sito www.mastercucinaitaliana.it




Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?