CONFCOMMERCIO online
lunedì 11 agosto 2014

TRA GLI ITALIANI CRESCE LA VOGLIA DI VIAGGIARE

Osservatorio Confturismo-Istituto Piepoli: a luglio l'indice che misura la propensione al viaggio sale a quota a 59. In Italia e al mare le mete preferite, montagna solo terza

fonte: Confcommercio Nazionale

A luglio cresce la propensione degli italiani al viaggio, mentre Puglia, Toscana e Sicilia restano le destinazioni italiane preferite per i prossimi tre mesi. Questi, in estrema sintesi, i principali risultati che emergono dall'indagine sull'indice di fiducia del viaggiatore italiano elaborato da Confturismo-Confcommercio in collaborazione con l'Istituto Piepoli. La rilevazione fa emergere, a causa dei recenti, tragici avvenimenti in Ucraina e in Israele, un aumento della paura di prendere l'aereo, che influenza inevitabilmente la scelta delle destinazioni di viaggio: il 79% degli italiani preferisce infatti restare entro i confini nazionali (3% in più rispetto al mese precedente). Fra quanti scelgono una meta europea, da segnalare l'ingresso in pianta stabile della Croazia nella "top five". Per quanto riguarfa infine il tipo di vacanza, il 62% degli italiani sceglierà il mare contro il 22% che ha intenzione di andare nelle città d'arte e il 20% in montagna, destinazione che risente di una forte stagionalità.

Vedi tutti i dati della ricerca sul sito di Confcommercio nazionale.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?