CONFCOMMERCIO online
martedì 28 ottobre 2014

ALLARME-LIBRERIE: "SERVONO PROVVEDIMENTI URGENTI"

Per Alberto Galla, presidente di Ali-Confcommercio, è necessario "varare al più presto provvedimenti strutturali per il rilancio del settore"

fonte: Confcommercio Nazionale

"E' necessaria una parola certa e definitiva sull'interpretazione della legge sul prezzo fisso, così come serve varare al più presto provvedimenti strutturali per il rilancio del settore". Lo ha affermato Alberto Galla, presidente di Ali-Confcommercio, nel corso del convegno "Il Futuro del Libro", tenutosi a Palazzo Montecitorio a Roma in apertura della manifestazione "Il volume della democrazia", presieduto da Laura Boldrini, presidente della Camera dei Deputati, e alla presenza di esponenti delle istituzioni, degli editori, del mondo accademico e dei media. "Pur apprezzando la direttiva emanata dal ministro Franceschini sulla tutela delle librerie storiche - ha proseguito Galla - è indispensabile prevedere agevolazioni fiscali per chi acquista libri. Le librerie sono un presidio culturale sul territorio e avamposto delle iniziative a favore della lettura, svolte con vera passione e spirito di volontariato". "Ma ciò non è sufficiente a fermare la continua e lenta chiusura dei punti vendita anche di antica tradizione - ha concluso il presidente dei librai - se non ci sarà una decisa e concreta presa di posizione da parte delle istituzioni".

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?