CONFCOMMERCIO online
giovedì 30 ottobre 2014

VEICOLI AZIENDALI, NUOVI CHIARIMENTI DAL MINISTERO

Escluso l'obbligo di comunicare la variazione di possesso in caso di "utilizzatori abituali" per più di 30 giorni a titolo di "fringe benefit"

La recente norma sull'obbligo di aggiornamento della carta di circolazione per i veicoli aziendali non ha mancato di creare tutta una serie di dubbi interpretativi. Da qui la necessità, da parte del Ministero dei Trasporti, di emettere una nuova circolare esplicativa che porta con sè non poche novità. Quella più importante  riguarda l'esclusione dall'obbligo di annotazione nel libretto di circolazione se la disponibilità del veicolo costituisce, a qualunque titolo e in tutto o in parte, un corrispettivo. Pertanto sono da ritenere escluse dagli obblighi di comunicazione i casi di utilizzo di veicoli aziendali in disponibilità a titolo di “fringe benefit”.

Proprio per informare le imprese associate di queste nuove ed importanti indicazioni manisteriali, Confcommercio ha inviato agli associati in questi giorni una circolare riassuntiva, che può essere scaricata dall’area riservata del sito associativa cliccando, dopo aver effettuato il login, su questo link.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?