CONFCOMMERCIO online
Un'immagine della prova tenutasi al Centro Formazione Esac e, sotto, i due vincitori Ballarin e Scarpa e una foto di gruppo con la giuria
Un'immagine della prova tenutasi al Centro Formazione Esac e, sotto, i due vincitori Ballarin e Scarpa e una foto di gruppo con la giuria
lunedì 03 novembre 2014

CHEF TALENT ASSEGNA LE BORSE DI STUDIO PER IL MASTER CUCINA ITALIANA

I neodiplomati Alvise Ballarin e Davide Scarpa frequenteranno gratuitamente l'edizione 2015, grazie al contributo di Banca Popolare di Vicenza e Fipe

Si sono confrontati con altri colleghi, tra i migliori  neodiplomati degli istituti alberghieri del Veneto e alla fine a spuntarla sono stati Alvise Ballarin dell’istituto Barbarigo di Venezia e  Davide Scarpa del Beltrame di Vittorio Veneto. Sono loro i due allievi che frequenteranno gratuitamente  il prestigioso Master della Cucina Italiana 2015, grazie alle borse di studio di Banca Popolare di Vicenza e FIPE-Confcommercio (Federazione Italiana Pubblici Esercizi).
Ballarin (19 anni di S. Erasmo, Venezia) e Scarpa (20 anni tra qualche giorno, di Chies d’Alpago, Belluno) hanno infatti riportato il massimo dei voti nell’iniziativa “Chef Talent”, organizzata dall’Esac Formazione - Ente specializzato nell’aggiornamento professionale per il settore Terziario di Confcommercio Vicenza – che ha visto “sfidarsi” nelle cucine del Centro Formazione di Creazzo (VI) sette giovani neodiplomati veneti. La giuria chiamata a valutare la prova, tenutasi venerdì scorso, ha dunque aperto le porte della terza edizione del Master della Cucina Italiana a due giovani che dal prossimo febbraio potranno apprendere tecniche di cucina, conoscenza degli alimenti, nonché passione ed innovazione, da dodici chef stellati italiani, affermati pasticceri internazionali ed esperti di enogastronomia.
Per conquistarsi questa chance  i partecipanti a “Chef Talent” si sono cimentati in una prova studiata dallo chef Marco Perez, docente di Tecniche di cucina al Master: hanno dovuto preparare, senza l’ausilio di alcuna ricetta, ma solo con la fornitura degli ingredienti,  Risotto alla zucca, caprino e gamberi;  Caponata di verdure e Tiramisù classico. Le preparazioni sono state poi sottoposte al giudizio della giuria, composta, oltre che dallo chef Perez, da Ernesto Boschiero (amministratore delegato di Esac Spa), Giovanni Manfredini (delegato dell’Accademia della Cucina di Vicenza), Antonio Di Lorenzo (caporedattore de Il Giornale di Vicenza e docente di Comunicazione al Master), Alvise Rossi di Schio (Consigliere d’Amministrazione di Banca Popolare di Vicenza) e Enzo De Pra (delegato di Fipe Nazionale e chef del ristorante Dolada di Pieve d’Alpago).
“Il livello di preparazione di tutti gli allievi era eccellente; la selezione  non è stata per nulla facile – è il commento di Ernesto Boschiero, di Esac Formazione -. Abbiamo valutato l’impatto visivo dei piatti, il loro equilibrio, oltre che i parametri dell’olfatto, del gusto e della testura. E possiamo dire che questi ragazzi hanno le carte in regola per sostenere un corso molto impegnativo come il Master della Cucina Italiana”.
In 5 mesi di lezione, infatti, gli allievi del Master incontreranno i grandi nomi della ristorazione italiana quali  Massimiliano Alajmo, Heinz Beck, Andrea Berton, Massimo Bottura, Moreno Cedroni, Chicco Cerea, Gennaro Esposito, Norbert Niederkofler, Giancarlo Perbellini, Giovanni Santini, Ciccio Sultano, Mauro Uliassi. Pasticceri del calibro di Corrado Assenza, Luigi Biasetto, Gianluca Fusto ed Ezio Marinato. Ed altri affermati professionisti, che terranno lezioni di teoria e cultura, per dare all’allievo l’opportunità di liberare e dispiegare tutte le sue potenzialità.
Proprio la qualità del percorso formativo garantita dal Master della Cucina Italiana ha portato Banca Popolare di Vicenza e Fipe Nazionale a concedere queste borse di studio, il cui obiettivo è quello di contribuire alla crescita del settore dell’enogastronomia, che rappresenta una grande opportunità di sviluppo per il nostro Paese, offrendo interessanti sbocchi professionali a tanti giovani.


Per maggiori informazioni sul Master della Cucina Italiana, visita il sito www.mastercucinaitaliana.it


Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?